marco formentini ex sindaco di Milano
screen da yt

Marco Formentini, ex sindaco di Milano, si spegne a 90 anni. Lo annuncia Davide Boni, ex presidente del Consiglio regionale della Lombardia

Marco Formentini, ex sindaco di Milano, ci lascia all’età di 90 anni. A dare il triste annuncio è Davide Boni, ex presidente del Consiglio regionale della Lombardia. L’uomo era malato da tempo.

Potrebbe interessarti:

Per saperne di più

Nato a La Spezia nel 1930, Formentini si unì inizialmente al Partito Socialista per poi aderire alla Lega ed essere eletto deputato nel 1992. Fu Umberto Bossi a sceglierlo come candidato sindaco per le elezioni amministrative che si svolsero a Milano l’anno seguente, e che furono regolate dalla nuova legge elettorale con doppio turno. Dopo aver affrontato un ballottaggio, Formentini riuscì ad avere la meglio, ottenendo il 57%, sul candidato del centrosinistra Nando Dalla Chiesa. Diventò, così, il primo sindaco del capoluogo lombardo non appartenente al Partito Socialista Italiano (PSI) dal 1967.

Nel 1994 venne eletto all’europarlamento; fu eurodeputato per dieci anni. Nel 1997, non fu confermato per un secondo mandato da sindaco: raggiunse il 19% e non arrivò al ballottaggio, facendosi superare sia da Gabriele Albertini che da Aldo Fumagalli. Si congedò dalla Lega alla fine degli anni 90, in polemica con l’indipendentismo padano e la rottura tra Lega e Berlusconi. In seguito, sulla scia dell’amicizia personale con Arturo Parisi, aderì ai Democratici, passando così al gruppo dell’ELDR.

Letture Consigliate