23 Dicembre 2021 - 16:07

Danza con me: il 2022 inizia con il noto show di Roberto Bolle

Roberto Bolle - Vasco Rossi

Danza con me: il 2022 inizia con il noto show di Roberto Bolle. La prima puntata sarà dedicata a Carla Fracci

Il 2022, su Rai1, inizia con “Danza con me”, il grande show di danza in onda in prima serata.

DANZA CON ME è un programma molto intenso e profondo che ha l’obiettivo di presentare il mondo della danza in modo particolare, introspettivo e, nello stesso tempo, leggero. 

Anche questa quinta edizione accoglierà ospiti dal grande calibro: John Malkovich, Ornella Vanoni, Margherita Buy, Alessandro Borghi, Jasmine Trinca, Micaela Ramazzotti, Benedetta Porcaroli, Diana Del Bufalo, le Farlfalle Olimpiche, Colapesce e Dimartino, Frida Bollani Magoni.

Il programma sarà condotto da Serena Rossi, attrice, cantante ed artista molto amata dal pubblico italiano per la sua autenticità e la sua allegria, e da Lillo che, con la sua ironia innata, torna alla danza, il suo primo e grande amore.

Roberto Bolle: “Alimentiamo la speranza”

Il noto ballerino, a proposito del suo programma, dichiara:

“Viviamo un tempo dai tratti incerti, dove la speranza deve combattere ancora

con la paura e con le ferite aperte che la pandemia ha lasciato umanamente,

socialmente ed economicamente. L’arte e la cultura sono tra i settori che più di

tutti hanno sofferto e ancora oggi annaspano alla ricerca di quella sicurezza e

di quella ripartenza ancora timida.

Per tutte queste motivazioni sono ancora più felice e orgoglioso di essere

riuscito a realizzare un’altra serata con Danza Con Me.

Abbiamo cercato di dare vita ad un’edizione particolarmente allegra e positiva,

per regalare una tregua dalle difficoltà, alimentare la speranza, mostrare tutta

la leggerezza e positività di cui la grande danza può farci dono. Ci siamo

soffermati sui mille lati belli della vita: le passioni, i sogni, le storie che ci

emozionano e insieme ci spronano a non mollare mai. Abbiamo parlato e,

chiaramente, danzato, ma anche cantato l’amore e il rispetto, l’amicizia,

l’importanza di tenersi strettamente connessi agli altri, perché “nessuno si

salva da solo.

La danza in televisione… sembrava una follia e per alcuni addirittura un

sacrilegio, invece è nel dna della tv portare l’arte e la cultura a casa di tutti,

anche coloro per i quali molto è precluso, lontano, inaccessibile. Io credo che

non si debba rinunciare al “superpotere” di questo mezzo che può portare

persone a teatro, al cinema, nei musei e aiutare una visione più inclusiva e

giusta del mondo.

Come sempre un grazie alla Rete che ci ha permesso di esserci anche

quest’anno, a tutti coloro che ci hanno lavorato con grande entusiasmo in un

clima magico di grande armonia e grazie a tutti gli ospiti che sono venuti ad

aiutarci a raccontare il mondo attraverso la danza, portando il loro punto di

vista, la loro stupenda energia, il loro grande talento.

Abbiamo dedicato questa puntata a CARLA FRACCI di cui ricorderemo un

momento vissuto insieme allegro e straordinario, come era lei, il suo talento e

la sua capacità di portare la danza a tutti.”

Anche questa quinta edizione di DANZA CON ME ospita artisti molto speciali

provenienti da un ventaglio di ambiti ancora più ricco e vario delle edizioni

precedenti, per celebrare il ritorno alla vita in tutte le sue forme, con camei e

partecipazioni inedite e originali del mondo della musica e del cinema, della

danza e della cultura, della letteratura e della televisione stessa.

Tutti uniti in quello che ormai è diventato una sorta di rito propiziatorio per

l’anno nuovo. Tutti insieme nella gioia condivisa di essere tornati a fare quello

che ci è mancato per tanto, troppo tempo”.