Davide Casaleggio: “Il Parlamento? Forse non sarà più necessario”

Politica Davide Casaleggio: "Il Parlamento? Forse non sarà più necessario"

Il fondatore dell’Associazione Rousseau Davide Casaleggio ha parlato della sua idea di democrazia. E vuole superare i modelli del ‘900

Rottamare. Via il vecchio, tendiamo al nuovo. Davide Casaleggio, figlio di Gianroberto, in un’intervista, ha parlato della sua idea di democrazia diretta. Il pentastellato ha anche speso parole sul futuro del Parlamento.

- Advertisement -

Oggi grazie alla Rete e alle tecnologie, esistono strumenti di partecipazione decisamente più democratici ed efficaci in termini di rappresentatività popolare di qualunque modello di governo novecentesco. Il superamento della democrazia rappresentativa è inevitabile.” ha dichiarato Casaleggio.

I modelli novecenteschi stanno morendo, dobbiamo immaginare nuove strade e senza dubbio la Rete è uno strumento di partecipazione straordinario. Il Parlamento ci sarebbe con il suo primitivo e più alto compito: garantire che il volere dei cittadini venga tradotto in atti concreti e coerenti. Tra qualche lustro è possibile che non sarà più necessario nemmeno in questa forma.” ha poi detto.

- Advertisement -

Parlando dell’UE, Davide Casaleggio ha dato una sua interpretazione: “L’Unione Europea è certamente una risorsa preziosa ma servono maggiori strumenti di partecipazione. Un esempio potrebbe essere l’introduzione del referendum popolare obbligatorio per la ratifica di qualunque trattato.

L’Italia ha resistito alla crisi grazie a una straordinaria solidità. Ora ha bisogno di supporto per rilanciare l’economia interna. In questo senso serve flessibilità.” ha poi concluso.

- Advertisement -
Avatar
Antonio Jr. Orrico
Studente al terzo anno di Scienze della Comunicazione, con una passione innata per il giornalismo, per la scrittura, per la lettura e per la musica.

Covid-19

Italia
203,182
Totale di casi attivi
Updated on 25 October 2020 - 05:42 05:42