Decreto Maggio, bonus in arrivo. Ecco tutte le novità



governo

Il Governo ha pronto il terzo provvedimento, “Decreto Maggio”, con molti bonus in arrivo per varie categorie. Ecco le novità

Dopo il Cura Italia ed il decreto Liquidità, il Governo è pronto a varare il “Decreto Maggio”, terza misura a sostegno di lavoratori, famiglie ed imprese. Il provvedimento dovrà confermare bonus e aiuti per i settori più bisognosi. L’attesa per il nuovo decreto sale giorno dopo giorno, soprattutto dopo il continuo slittamento del Consiglio dei Ministri e le continue tensioni all’interno della maggioranza di Governo.

Nella serata di ieri, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha incontrato le principali sigle sindacali e alla riunione erano presenti altri membri di Governo, tra Ministri e Sottosegretari. La bozza oggi in circolazione parla di una vera e propria manovra da 55 miliardi di euro, uno sforzo importante per sostenere coloro che hanno risentito di più della crisi causata dal Coronavirus.

Dalle prime indiscrezioni, queste sono le novità principali in decreto: estensione degli sconti su affitti e sconti in bolletta, rifinanziamento del bonus autonomi da 600 euro, che in alcuni casi verrà innalzato a 1000 euro. Saranno introdotte poi nuove risorse economiche a fondo perduto per imprese e partite Iva. Anche sul fronte bollette luce, gas e acqua potrebbero arrivare aiuti e riduzioni. Lavoratori autonomi, parasubordinati e partite Iva percepiranno ancora bonus.

Nel frattempo arriva la proposta della Ministra del Lavoro Catalfo di una riduzione dell’orario di lavoro senza tagli di stipendio:si riduce l’orario di lavoro senza avere decurtazioni di stipendio né gravare l’impresa di ulteriori costi, e al tempo stesso si dota il lavoratore di uno strumento di politica attiva che gli permette di acquisire nuove competenze”

Leggi anche