Di Maio si schiera contro la Ceta: “La Maggioranza non lo voterà”

HomeVarieDi Maio si schiera contro la Ceta: "La Maggioranza non lo voterà"

Il vicepremier e ministro dello Sviluppo Di Maio ribadisce il no al Ceta definendolo in maniera inequivocabile: “Scellerato”

Il governo Conte dirà no al Ceta, il discusso trattato commerciale tra Ue e Canada, ma è pronto a “rimuovere” i funzionari che rappresentano l’Italia all’estero se “continueranno a difenderlo” – lo afferma il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio.

Intanto, Giovanni Tria, durante la conferenza stampa a Bruxelles al termine dell’Ecofin, ha dato la sua: “il libero commercio anche attraverso accordi commerciali è sempre una buona cosa“. Ma, ha specificato il titolare del Tesoro, “bisogna vedere come si fanno, il diavolo sta nei dettagli”.

Il Ceta dovrà arrivare in aula per la ratifica e questa maggioranza lo respingerà“, ha detto Di Maio. Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, ha commentato dicendo che non ratificarlo sarebbe “un grave errore perché “siamo un Paese ad alta vocazione all’export e attraverso l’export creiamo ricchezza“.

Francesco Celettahttps://zon.it
Francesco. Stoico. Giornalista Pubblicista presso le testate giornalistiche Zerottonove.it e Zon.it. Studente presso il Corso di Laurea in Scienze Politiche - Relazioni Internazionali. Sul mio comodino té, libri, gli abbonamenti ad Amazon Prime e Netflix. Vivo la mia vita in un equilibrio tra Downton Abbey e Matrix.

Covid-19

Italia
79,368
Totale di casi attivi
Updated on 14 October 2021 - 20:41 20:41