Di Maio propone di eliminare completamente l’IRAP



di maio, m5s Vitalizi Prescrizione
Immagine da sito ufficiale Governo

Il ministro Di Maio appoggia la sottosegretaria MEF Laura Castelli: bisogna cancellare l’imposta regionale per aiutare le aziende

Luigi Di Maio conferma la sua volontà di voler cancellare del tutto la imposta regionale, IRAP.  Ad annunciarlo il ministro degli Esteri che twitta così: “Lo Stato deve stare al fianco delle aziende. Dopo aver eliminato l’IRAP di giugno, ora lavoriamo per cancellarla del tutto, come ha proposto la sottosegretaria Castelli. È la strada da seguire, le attività produttive sono il motore dell’Italia, sosteniamole.”

La proposta era partita da Laura Castelli, sottosegretaria al Ministero dell’Economia. Pare dunque che il Governo, o almeno il Movimento 5 Stelle, si stia muovendo in questa direzione, tagliando le tasse per le imprese: che sia un primo passo verso una più profonda e articolata riforma fiscale?

Dunque il Movimento 5 Stelle sembra essere compatto sulla strada da seguire in merito alla riduzione della pressione fiscale alle imprese. Anche il neo presidente di Confindustria si è detto, intervistato durante il programma Piazza Pulita il 7 maggio, a favore di un’abolizione dell’Irap, sia per una questione di semplificazione fiscale (una dichiarazione in meno per gli imprenditori), sia perché le imprese non dovrebbero riempire decine di moduli per ottenere gli aiuti statali.

L’aiuto, in questo modo, sarebbe automatico. Vedremo se ci sarà davvero un’abolizione dell’Irap e se sarà il primo passo verso una più completa riforma fiscale.

 

Leggi anche