Dior, i modelli sfilano su nastro trasportatore



dior

La prima sfilata di Dior dove i modelli rimangono immobili e vengono spostati automaticamente su una passerella lunga 76 metri

La sfilata di Dior si sarebbe dovuta tenere Sabato pomeriggio, ma è stata anticipata a venerdì sera per evitare i disagi causati dalle proteste dei gilet gialli. Per questa settimana della moda maschile a Parigi, lo stilista Kim Jones ha presentato la seconda collezione.

Destinata all’autunno/inverno 2019/2020, i modelli hanno sfilato, ma in maniera differente. Sono infatti rimasti immobili, spostati da un nastro trasportatore di 76 metri. Jones ha spiegato di aver disegnato una collezione fondata sull’eleganza. A sfilare sono stampe scritte, leopardate e nylon. Un omaggio al fondatore Christian Dior, ai suoi materiali e alle sue raffinatissime tecniche artigianali.

Leggi anche