Disposto piano di riapertura anche per le discoteche nelle Regioni che da lunedì passeranno in zona bianca. Riapertura, ma con delle limitazioni

Da lunedì, le tre Regioni che dovrebbero finire in zona bianca si preparano alla riapertura delle discoteche. Ansa fa, infatti, sapere che Molise, Friuli Venezia Giulia e Sardegna, attualmente le tre Regioni in lizza per la zona bianca, si preparano tramite ordinanze dei governatori a una riapertura del settore della notte. La riapertura è a un passo, ma con delle eccezioni da dover tenere a mente e linee guida ben specifiche da dover seguire.

Potrebbe interessarti:

Riaperture sì, ma non del tutto

Riapertura sì, ma non del tutto. Le ordinanze probabilmente contempleranno la possibilità per discoteche e locali dell’intrattenimento notturno di poter ripartire con servizio di ristorazione e beveraggio, ma mantenendo chiuse le piste da ballo. Il provvedimento che riguarda la riapertura di tutte le attività da lunedì, compreso il settore ormai fermo da un po’ del wedding, chiarisce infatti, che i locali e le discoteche avranno facoltà di ripartire, ma solo ed esclusivamente tramite servizi di bar e ristoranti.

Piste da ballo chiuse dunque, per le discoteche, un requisito che forse farà storcere il naso agli imprenditori del mondo della notte.

Letture Consigliate