10 Novembre 2017 - 18:56

Il Divino Otelma consiglia un rituale per la qualificazione dell’Italia

otelma

Il mago Otelma prevede il passaggio dell’Italia con un rito propiziatorio

Non poteva mancare l’aiuto del mago Otelma per aiutare gli azzurri a portare a casa la qualificazione al Mondiale 2018.

Secondo il mago infatti, non bastano solo gli incoraggiamenti dei tifosi ed ex calciatori a portare avanti la squadra, bensì c’è bisogno di un rito propiziatorio da lui creato.

Il rito è andato in onda su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università Niccolò Cusano. Di seguito le parole da lui citate:

Qualora l’Italia dovesse qualificarsi, cosa che è difficile, non credo che farebbe una grande figura. Comunque, l’unico modo per battere la Svezia è questo. I calciatori devono rinchiudersi in un posto isolato, particolare, senza estranei. Soltanto loro. Si dovrebbero vestire di roso o in alternativa restare ignudi. E tenere nel palmo della mano sinistra tre granuli di sale grosso. Nel palmo della mano destra tre spicchi di aglio. Poi, in piedi, in posizione eretta, chiudendo i pugni, tendendoli verso l’alto, dovranno chiudere gli occhi e ripetere la seguente formula ‘utor kalem, itor ausi, olim peror’. Infine, detto questo, ciascuno di loro dovrà gridare a voce alta il proprio nome d’uso. Facendo questo, l’Italia passa”. 

Non rimane che augurare alla nostra Nazionale i migliori auguri per una qualificazione che tuuto il popolo calcistico reclama e che, dunque, non può assolutamente mancare.