Donald Trump: la Lehigh gli revoca la laurea honoris causa

Trump

La Lehigh University, in Pennsylvania, ha revocato la laurea honoris causa a Donald Trump. Ieri la decisione

Piove sul bagnato, per Donald Trump. Tutte le sue nefandezze stanno man mano salendo a galla, e il quadro che si prospetta per l’ormai ex presidente americano è un quadro di assoluto appiattimento. Ora anche le stesse istituzioni si mettono contro il “tycoon“. La Lehigh University, college privato in Pennsylvania dove Donald ha ricevuto la laurea honoris causa trent’anni fa, infatti, gli ha revocato il titolo. La decisione è avvenuta nel corso della giornata di ieri, ed è stata confermata dallo stesso Consiglio di Fondazione.

In un breve annuncio, infatti, la Lehigh ha comunicato la revoca della laurea, che da oggi non vale più. La CNN ha provato a chiedere all’università ulteriori spiegazioni, ma non ha ricevuto altre informazioni rispetto a quelle già offerte. Il presidente degli USA ha ricevuto la laurea parlando alla cerimonia di inizio anno all’università nell’ormai lontano 1988. Jeremy Littau, professore di giornalismo alla Lehigh, ha definito “un grosso sbaglio” quello di aver assegnato la laurea tempi addietro.

Dopo cinque anni di pressioni da parte della nostra facoltà, del personale, degli studenti e degli alunni, il Consiglio di fondazione di Lehigh ha finalmente fatto la cosa giusta e ha revocato la laurea honoris causa a Donald Trump. Questo non risolve tutto. Il fatto che ci sia voluto così tanto tempo, nonostante la lunga lista di ragioni per cui questo avrebbe dovuto essere fatto anni fa, dovrebbe essere motivo di riflessione da parte di tutti coloro che hanno potere qui. I loro interessi e valori sono stati centrati nelle nostre decisioni. Oggi, intanto, ci prendiamo la vittoria. Il lavoro continua.” ha dichiarato Littau.

Continua la “discesa”.