Donnarumma, Psg

Gianluigi Donnarumma è vicinissimo a diventare il nuovo portiere del Psg. Contratto di quattro anni a 12 milioni a stagione

Il futuro di Gianluigi Donnarumma, a meno di colpi di scena dell’ultima ora, sarà in Francia. Infatti, è di pochi minuti fa la notizia che l’ormai ex portiere del Milan è ad un passo dal Psg. Come riporta Fabrizio Romano, in questo momento i parigini e l’agente del calciatore Mino Raiola stanno discutendo gli ultimi accordi del contratto.

Potrebbe interessarti:

L’annuncio ufficiale potrebbe arrivare già nelle prossime ore. Donnarumma si legherà al Psg fino al 2026, e percepirà circa 12 milioni a stagione, il doppio di quanto guadagnava al Milan. Il portiere dunque lascia i rossoneri dopo sei anni. Era stato infatti l’allora tecnico del Milan, Mihajlovic, a lanciarlo in campo all’età di 16 anni nel 2015.

A dare l’annuncio dell’addio di Donnarumma al Milan ci aveva già pensato Maldini al termine del campionato, dopo che il portiere e Raiola non avevano accettato la proposta di rinnovo ad otto milioni. Oltre al Psg, negli ultimi giorni si erano mosse anche Barcellona e Juventus, che però hanno dovuto fare i conti con gli ingaggi di Ter Stegen e Szczesny. Adesso, dopo l’Europeo, per Donnarumma inizierà una nuova avventura all’ombra della Torre Eiffel.

Letture Consigliate