Netflix Don't Look Up
Immagine dal profilo Instagram di Leonardo DiCaprio

Adam McKay dirigerà per Netflix il film Don’t Look Up: nel cast anche Meryl Streep e Ariana Grande (alla sua prova di maturità cinematografica)

Adam McKay dirigerà per Netflix il film Don’t Look Up, già attesissimo per via del cast di prim’ordine che vi è coinvolto.

Potrebbe interessarti:

Per fare qualche nome: Leonardo DiCaprio, Meryl Streep (per il servizio di streaming olandese ha già lavorato in Panama Papers ed è attesa in The Prom di Ryan Murphy, disponibile dall’11 Dicembre), Cate Blanchett, Timothèe Chalamet (lanciatissimo dopo la grande prova in Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino), Jennifer Lawrence e la giovanissima popstar Ariana Grande per la quale il film rappresenta una prima consacrazione da attrice cinematografica dopo Men in Black: International Zoolander 2.

Stando alle prime flebili indiscrezioni, Don’t Look Up dovrebbe narrare la storia di due esperti in astronomia incaricati di avvisare l’umanità del pericolo imminente che un asteroide colpisca e distrugga la Terra.

Ancora qualche curiosità sul cast (arricchito da Johan Hill, Himesh Patel, Kid Cudi, Matthew Perry, Tomer Sisley e Rob Morgan): se Jennifer Lawrence è stata la prima ad essere scritturata per Don’t Look Up, l’ultimo ad apporre la propria firma sul contratto è stato Leonardo DiCaprio che nel prossimo periodo dovrà destreggiarsi tra il set di Adam McKay e quello di Martin Scorsese per Killers of The Flower Moon.

Viste le grandi aspettative che gravitano attorno a Don’t Look Up, è probabile che il film venga non solo presentato ai maggiori Festival cinematografici del mondo ma che venga anche posto all’attenzione dell’Accademia degli Oscar: questo vorrebbe dire che la pellicola, oltre ad essere rilasciata su Netflix potrebbe uscire, in un numero di copie limitato, anche al cinema. 

Letture Consigliate