Duetti, che passione: Da “Il Conforto” a “Come Neve”



duetti

Il 2017 in musica è stato l’anno dei duetti: da Tiziano Ferro e Carmen Consoli a Giorgia e Marco Mengoni il mantra è “Nessuno si salva da solo”

E’ solo il primo di Dicembre ed è già tempo di bilanci. E se il 2017, dal punto di vista cinematografico, è stato caratterizzato da una graduale riscoperta del musical, per quanto riguarda la musica questa è stata senz’altro l’annata d’oro dei duetti.

I duetti dell’anno, Il Conforto- Tiziano Ferro e Carmen Consoli

Tutto è cominciato esattamente un anno fa, quando nel nuovo album di Tiziano Ferro, era contenuta una vera e propria perla: “Il Conforto” in duetto con quella che l’ugola d’oro di Latina non ha mai nascosto essere la sua cantante donna preferita, Carmen Consoli. Il risultato è una pietra miliare della musica italiana contemporanea in cui le due voci si fondono in un abbraccio puro di intenti e sentimenti.

I duetti dell’anno, Bianca- Gli Afterhours e Carmen Consoli

Si sa, quando si tratta di collaborare, di unire destini e note, la Cantantessa non si tira mai indietro, perciò eccola, indefessa, tornare in radio poco tempo dopo, questa volta al fianco della band più indubitabilmente indie della musica italiana, gli Afterhours. Quest’anno, Manuel Agnelli e soci festeggiano trent’anni di carriera e lo fanno con un disco, “Foto di pura gioia”, nel quale hanno deciso di ricantare tutti i loro pezzi storici, tra cui “Bianca” (in duetto con Carmen) del 1997.

I duetti dell’anno, L’amore mi perseguita- Giusy Ferreri e Federico Zampaglione

Il 2017 ha anche segnato il ritorno in grande stile sulla scena musicale italiana di Giusy Ferreri con un album, Girotondo, che coniuga elettronica e toni intimistici. Tra i singoli più apprezzati la collaborazione con Federico Zampaglione dei Tiromancino su L’Amore mi perseguita, ballata sull’eterno ritorno di un amore labirintico.

I duetti dell’anno, la doppietta di Levante

La coach di X Factor, è stata senz’altro una delle protagoniste della stagione radiofonica che sta per chiudersi, prima con la catartica Pezzo di me, in feat. con Max Gazzè, ed ora nella ristampa del disco di Ferro su Valore Assoluto.

I duetti dell’anno, Come Neve- Giorgia e Marco Mengoni: gli ultimi saranno i primi?

Se è vero, come ha detto qualcuno che gli ultimi saranno i primi, allora prepariamoci a veder schizzare al primo posto delle classifiche di vendita il duetto di Giorgia e Marco Mengoni su “Come Neve”. Dopo vari tira e molla e snervanti rebus, finalmente è ufficiale: il duetto c’è e mette insieme le voci più potenzialmente black della musica italiana, in un incastro perfetto in cui si avverte il piacere del camminare insieme, senza volersi sorpassare, con passi leggeri sulla neve, simbolo di quella purezza che i nostri rapporti umani devono assolutamente ritrovare.

 

 

Leggi anche