Dustin Hoffman accusato di molestie dalla sua ex stagista

Uncategorized Dustin Hoffman accusato di molestie dalla sua ex stagista

Arriva dalle colonne dell’Hollywood Reporter, l’accusa di molestie che Hannah Graham Hunter ha mosso nei confronti di Dustin Hoffman. La replica dell’attore non si è fatta attendere

Si moltiplicano i casi di presunte molestie sessuali che hanno come scenario Hollywood. Al centro due figure ormai quasi archetipiche: una giovane promessa della settima arte, con il suo carico di speranze disilluse, ed il grande, inarrivabile divo, che piega tutti al vento dei suoi vizi. Alla lunga lista di quello che, allo stato delle cose, sembra un vero e proprio rituale dell’orrore si aggiunge il nome di Dustin Hoffman che è stato accusato di molestie da Hannah Graham Hunter.

Dustin Hoffman accusato di molestie, il racconto della Hunter

- Advertisement -

Stando alla lunga lettera-confessione che la Hunter ha rilasciato all’Hollywood Reporter, Dustin Hoffman l’avrebbe presa di mira quando lei, ancora minorenne, lavorava come stagista sul set del film Morte di un commesso viaggiatore (1985).

Sul set la Graham sarebbe entrata in contatto con un ambiente estremamente ostile, trovandosi il più delle volte costretta ad usare il pugno di ferro per rifiutare le ripetute avances di Hoffman, i suoi atteggiamenti maschilisti che, al più, incontravano la grassa ilarità del suo entourage.

Dustin Hoffman nel mirino, spuntano anche le lettere che la Graham scriveva a sua sorella

- Advertisement -

Prima di lanciare pubblicamente queste accuse, la Graham aveva scritto delle lettere a sua sorella in cui raccontava delle vessazioni subite.

Dustin Hoffman, che abbiamo visto ultimamente vestire i panni di un patriarca disfunzionale nel film per Netflix “The Meyerowitz Stories”, ha affidato al The Guardian le sue scuse:

“Mi dispiace per ciò che è accaduto. Ho estremo rispetto per le donne. La persona che è venuta fuori da questo spiacevole evento non sono io“.

- Advertisement -

 

- Advertisement -
Avatar
Riccardo Manfredelli
Venticinquenne lucano, laureato presso l'Università degli Studi di Salerno. Coltivo, con pazienza e dedizione, il sogno di diventare giornalista professionista. Nutro una passione smisurata per tutto ciò che è Pop, per tutto ciò che è spettacolo. Mi piace più ascoltare che parlare, più fare che mostrare. Per Zon.it scrivo principalmente di Cinema e Tv.

Covid-19

Italia
299,191
Totale di casi attivi
Updated on 30 October 2020 - 07:58 07:58