E’ morto Mario Marenco: ecco una selezione delle sue maschere

Mario Marenco

L’umorista Mario Marenco, storico collaboratore di Renzo Arbore, è morto a Roma ad 85 anni: tanti i personaggi da lui creati

Aveva 85 anni l’umorista Mario Marenco morto questo pomeriggio  per le complicazioni dovute al suo già cagionevole stato di salute, presso il Policlinico Gemelli di Roma.

Classe 1933, una laurea in Architettura, Marenco aveva collaborato alle storiche trasmissioni di Renzo Arbore (da Alto Gradimento a Indietro tutta, passando per l’altra domenica) il quale si è detto “sotto shock” per la morte del caro amico e collega.

I suoi personaggi più riusciti

Nel corso della sua carriera Marenco ha dato vita ad esilaranti maschere, come quella del Colonnello Buttiglione, uno stralunato ufficiale dell’esercito italiano.

Al programma L’altra domenica si deve invece il battesimo di Mr. Ramengo, un reporter che alla fine di ogni suo servizio grida: “Carmine!”; e dopo essere stato il professor Aristogitone a “Sotto Le Stelle”, è con il personaggio di RiccardinoIndietro tutta che ottiene lo straordinario successo che ancora oggi gli viene tributato.