Educazione digitale, un’arma contro il cyberbullismo

CyberZONeEducazione digitale, un'arma contro il cyberbullismo

Cyberbullismo, dipendenza digitale e tecnologia per la didattica: anche la scuola si mette alla pari con le nuove generazioni

Primi, incoraggianti, dati statistici sugli effetti dell’educazioni digitale all’interno delle scuole: l’indagine condotta da Generazioni Connesse e curata da Skuola.net, Università ‘Sapienza’ di Roma e Università di Firenze come il 92% dei ragazzi interpellati abbia affermato di aver discusso in classe delle nuove tecnologie.

4 su 5, invece, sono i ragazzi che segnalano o intervengono se messi di fronte ad un caso di cyberbullismo.

Gli argomenti principali trattati nel corso degli approfondimenti di educazione digitale sembrano risalire a tre macro-aree: cyberbullismo, dipendenza da Internet, uso delle tecnologie digitali nella didattica.

Torna, dunque, anche il tema di una connessione social, e non solo, quasi perpetua: Generazioni Connesse sottolinea, però, come il fenomeno della dipendenza sia in diminuzione, segnalando nel 2020 cifre inferiori rispetto alle annate precedenti.

Pietro Marchesano
Mi chiamo Pietro, ho 24 anni e studio Lingue e Letterature Moderne all'Università di Salerno. Sempre con la testa in giro per il mondo, scrivo di cronaca, cultura e sport. Divoro film come partite di pallone.

Covid-19

Italia
116,342
Totale di casi attivi
Updated on 16 September 2021 - 18:55 18:55