Neuralink elon musk
Immagine da YouTube

Tesla ha deciso di nominare il proprio fondatore Elon Musk “Technoking”, un’onorificenza già depositata alla Sec, la Consob americana

Un’incoronazione o, per meglio dire, una “autoincoronazione”, quella che ha visto protagonista il plurimiliardario Elon Musk. Tesla, la società che l’imprenditore americano ha fondato e che amministra, leader nel settore automobilistico di avanguardia, ha deciso di nominare proprio Musk “Technoking“, il Re della tecnologia. Una pura formalità, un gesto portato avanti solo per sancire, come ai tempi delle grandi monarchie, chi detiene il potere.

Potrebbe interessarti:

Indubbiamente Elon Musk, il cui patrimonio stimato si aggira intorno ai 180 miliardi di dollari, con le sue idee che si fanno realtà sta rivoluzionando il modo di concepire la quotidianità ai tempi del 2.0. Basti pensare alle innovazioni introdotte nel settore automobilistico: macchine completamente elettriche, ad impatto zero, dotate di comfort e accessori di ogni tipo. Basti pensare, poi, a SpaceX, altra azienda fondata da Elon Musk che porta avanti progetti futuristici per permettere la vita su Marte ed il turismo spaziale.

Insomma, al visionario Elon Musk non mancano soldi, idee e successo. Quel che mancava era una corona sul capo e, da oggi, ce l’ha. Non solo: il termine “Technoking” è stato immediatamente depositato alla Sec (Securities and Exchange Commission), la Consob americana, insieme a quello di “Master of Coin”, di cui ha beneficiato il capo del settore finanziario, Zach Kirkhorn.

Letture Consigliate