Euro 2021, via libera dal Governo: Olimpico aperto al 25%

SportEuro 2021, via libera dal Governo: Olimpico aperto al 25%

La FIGC ha ricevuto la lettera dell’esecutivo in cui viene accolta la richiesta di apertura al 25% dello stadio in occasione delle partite degli Europei

Dopo ore di attesa è arrivato anche il si del Governo: l’Europeo in Italia sarà a porte aperte. La decisione non era scontata ed è stata il frutto di una mediazione tra il presidente della Figc con l’ esecutivo e i ministri competenti. Parola finale l’ha avuta il Cts che dopo aver chiesto più tempo alla Uefa, ha dato il parere favorevole nella mattinata.

Poco fa è stata, invece, la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali con una lettera a dare il via libera alla presenza degli spettatori, con una soglia del 25% della capienza, allo Stadio Olimpico di Roma per le quattro partite dell’Europeo che per la prima volta nella sua storia sarà nella formula itinerante. Euro 2021, dunque, rispetterà il calendario esistente e sarà inaugurato l’11 giugno a Roma con la sfida tra Italia e Turchia, mentre il 16 giugno sarà disputata Italia-Svizzera e il 20 Italia-Galles. Inoltre il 3 luglio verrà giocato nella Capitale un quarto di finale mentre semifinali e finale si terranno a Londra.

La decisione italiana, inoltre, è arrivata in anticipo rispetto al termine fissato dalla Uefa del 19 aprile. Per Euro 2021, infatti, si era pensato di riaprire gli stadi ma di farlo nel pieno delle norme di sicurezza anti-Covid. Tutto dipenderà anche dai prossimi mesi, dalla situazione epidemiologica alla campagna di vaccinazione, ma alcune città come Dublino o Bilbao potrebbero già dire addio alle partite dell’Europeo.

Covid-19

Italia
74,161
Totale di casi attivi
Updated on 29 July 2021 - 11:01 11:01