Fallo di mano, IFAB
Foto: Pixabay

Novità in arrivo per quanto riguarda il fallo di mano. L’IFAB, organo che decide le regole del calcio, ha apportato un importante modifica

Cambia ancora la regola del fallo di mano. Poche ore fa si è tenuta in videoconferenza l’Assemblea Generale Annuale dell’IFAB, l’organo che decide le regole del calcio. Uno dei temi trattati è stato appunto il fallo di mano, dove è stata apportata una novità importante. Di seguito il comunicato ufficiale dell’IFAB:

Potrebbe interessarti:

“Durante l’AGM sono stati concordati vari cambiamenti e chiarimenti alle Regole del Gioco, con un focus particolare sulla Legge 12 – Falli e cattiva condotta. Poiché l’interpretazione dei falli di mano non è sempre stata coerente a causa di applicazioni errate della Legge, i membri hanno confermato che non ogni tocco della mano / braccio di un giocatore con la palla è un’infrazione. Per quanto riguarda il criterio della mano / braccio che rende il corpo di un giocatore “innaturalmente più grande”, è stato confermato che gli arbitri dovrebbero continuare a usare il loro giudizio nel determinare la validità della posizione della mano / del braccio in relazione al movimento del giocatore in quella specifica situazione.

La novità maggiore riguarda il tocco accidentale di un giocatore che porta un compagno di squadra a segnare, che da oggi non verrà più considerato irregolare: “Il tocco di mano accidentale che porta un compagno di squadra a segnare un gol o ad avere un’opportunità di segnare una rete non sarà più considerata un’infrazione”.

Letture Consigliate