Federico Palmieri trovato morto a Roma nella sua casa a Piazza Bologna



Federico Palmieri suicidio Roma

Trovato, ieri pomeriggio,impiccato nel giardino della  sua abitazione vicino Piazza Bologna, a Roma: l’attore Federico Palmieri si è suicidato

Pare che si sia impiccato nel giardino della sua abitazione a 41 anni. Si tratta dell’attore Federico Palmieri, ritrovato ieri pomeriggio morto, in via Michele di Lando, nei pressi di Piazza Bologna a Roma.

Palmieri, fondatore con la sua socia del Teatro dei Balbuzienti, viveva con la madre e con il suo cane Rocco. Divenuto famoso al pubblico del grande schermo grazie al film “Ride” di Valerio Mastandrea, ha dedicato la sua vita alla recitazione e al teatro.

Ha vinto nel 2017 il premio miglior corto al Milano Film Festival e il premio come Miglior attore al BucharestShortCut Cinefest nel 2018 per la recitazione in “Anna e Marco”.

Secondo quanto riportato su Romatoday, Andrea Liburdi, amico d’infanzia di Federico Palmieri, lo ricorda così: “Federico viveva con la madre ed in totale simbiosi con il suo amato cane, Rocco. Una persona speciale, che aveva dedicato tutta la sua vita al cinema ed al teatro“. Sempre pronto ad aiutare il prossimo “Federico era balbuziente ed aveva elaborato un metodo per superare questa difficoltà fondando il Teatro dei Balbuzienti, proprio dedicato a chi aveva queste difficoltà linguistiche“.

A ritrovare il corpo senza vita dell’attore è stata una sua amica alla quale aveva chiesto di portare fuori il cane. All’arrivo dei Vigili del Fuoco e degli agenti del Commissariato di Sant’Ippolito, l’uomo era già privo di vita, impiccato con una corda ad una delle travi del giardino condominiale. Non c’è stato niente da fare.

Leggi anche