Fedez Francesca Michielin Sanremo 2021
Immagine fornita come materiale stampa

Salvini pubblica un video su Twitter prontamente repostato da Fedez. Il cantante punge: “Il suo partito ci è costato 49 milioni di euro”

Oggi, in vista del tanto chiacchierato Concertone del Primo Maggio, Matteo Salvini pubblica un videomessaggio attraverso il suo profilo Twitter. Fedez prontamente risponde. Il politico si espone sul concerto inquadrandosi in primo piano: “Son curioso di vedere se stasera al Concertone del Primo Maggio organizzato da CGL, CISL e UIL, che costa peraltro circa mezzo milione di euro ai cittadini italiani tramite la Rai, ci sarà qualche artista di sinistra che si farà il solito comizio di sinistra. Mancando di rispetto a chi paga il canone, alle lavoratrici e ai lavoratori che non hanno colore politico”.

Potrebbe interessarti:

La risposta di Fedez non tarda ad arrivare: “Io vado al concertone a gratis e pago i miei musicisti che non lavorano da un anno e sul palco vorrei esprimermi da uomo libero senza che gli artisti debbano inviare i loro discorsi per approvazione preventiva da voi politici. Il suo partito ci è costato 49 milioni di euro.” Il cantante risponde direttamente al video pubblicato da Matteo Salvini. Fedez rivendica la libertà d’espressione pungendo il politico sulla famosa questione dei 49 milioni di euro “scomparsi”.

Letture Consigliate