World Cat Day Festa Del Gatto
Immagine da Pixabay

Oggi, in tutta Italia, si celebra ufficialmente la Festa del Gatto. Una giornata dedicata al mondo felino e all’animale domestico

Una giornata sicuramente da ricordare. Oggi, 17 Febbraio, in Italia si celebra ufficialmente la Festa del Gatto, ed è una data importante che non è scelta a caso. Infatti, il giorno scelto per celebrare il fascino magnetico dei quattro zampe con coda e vibrisse è stato accuratamente selezionato per diversi motivi. Ci sono ragioni storiche, linguistiche e perfino astronomiche“. Partiamo “dall’alto”, ovvero dal cielo. La scelta ben si adatta al fatto che febbraio è il mese dell’Aquario. Questo segno zodiacale è dominato da Urano, protettore degli spiriti liberi e anti convenzionali. E quale animale più del gatto è fiero della propria indipendenza?

Potrebbe interessarti:

Altri, invece, riconducono tutto a una analisi della cifra romana per indicare il numero 17, ovvero XVII, il cui anagramma è “VIXI“, in latino “ho vissuto”. Del resto è proprio il gatto a essere beneficiario di ben sette vite. Sempre dal punto di vista numerico, non manca chi individua radici con una credenza dei paesi nordici, dove il 17 è un numero che porta buona sorte, nell’accezione “vivere una vita per sette volte”. Da oggi al 21 Febbraio torna l’appuntamento (in versione online) con la “Città dei gatti“.

Tra le conferme non mancherà il “Concerto in Miao”. Condotto da Enrico Ercole, musicologo e catofilo proporrà brani live on line grazie alla collaborazione di Antonio Bologna e di MediumSize. Ad arricchire il programma ci saranno anche una serie di pillole che permetteranno di fare conoscenza con Vito il gatto superstar, la signora dei gatti del Castello Sforzesco e Mondo Gatto.

Letture Consigliate