sanremo 2021

Nel corso di un’ospitata a “Che Tempo che fa”, Amadeus ha rivelato chi sarà l’attesissimo ospite della prima serata del Festival di Sanremo

Dopo mesi e mesi di ritardi e congetture, ormai possiamo dire con sicurezza che manca sempre meno al Festival di Sanremo, che prenderà ufficialmente il via il 2 Marzo, per la gioia di milioni di spettatori italiani. Durante un’ospitata del direttore artistico Amadeus al programma “Che Tempo che”, sono state rivelate alcune curiosità riguardo la nuova linea di conduzione. Sanremo infatti, non sarà il grande evento spettacolo musicale a cui siamo stati abituati a pensare nel corso degli anni precedenti. “Sarà un Sanremo storico, un festival così non si è mai visto“- ha dichiarato con orgoglio Amadeus. “È l’ultima volta che siamo qui al festival, spero che sia di vostro gradimento. Noi ce la metteremo tutta, ma comunque andrà, sarà indimenticabile“- ha fatto eco Fiorello.

Potrebbe interessarti:

Tra le altre cose, è stato annunciato chi sarà l’atteso super ospite della prima serata: Loredana Bertè. Per l’occasione la cantante si esibirà con alcuni pezzi de suo reperto storico, oltre a fornire un’inedita live del suo nuovo singolo” Figlia di…”, che uscirà proprio il 2 Marzo. Oltre alla presenza fissa in tutte le serate di Achille Lauro e Zlatan Ibrahimović, tra gli altri ospiti che si susseguiranno nella 71° edizione del Festival di Sanremo vi saranno: Naomi Campbell, Elodie e Matilda De Angelis.

Sempre a “Che Tempo che Fa”, i due conduttori hanno approfittato dello spazio televisivo per chiarare le ultime polemiche riguardo alla presenza di Barbara Palombelli, famosa giornalista Mediaset. “Sanremo è di tutti, come l’aria. Voglio ballare il valzer con lei, uscirà il Rutelli che è in me. Capito, Barbara? “- ha commentato Fiorello. Così come anche Amadeus non ha esitato a dire la sua -“Ho solo pensato a una donna che ha tante ore di tv, credo che lei abbia il record“.

Ultime parole sono state spese per ironizzare sulle condizioni a cui tutti gli addetti si sono dovuti adeguare, in vista delle norme di sicurezza anti-Covid.”Appena arrivi devi studiarti 75 pagine di protocollo. Sono arrivato a metà preferisco aspettare il film.”- ha detto Fiorello. “L’anno scorso ero molto agitato per Sanremo, quest’anno, invece, è la rassegnazione. Cosa farò? Non lo so neanch’io: devo cambiare modo di fare spettacolo, lo scoprirò alla prima puntata quando salirò sul palco e dirò ‘buonasera“.

Letture Consigliate