Juventus-Lazio
Foto: Juventus Twitter

La 23^ giornata di Serie A cala il sipario con Juventus-Crotone. Pirlo in emergenza: nuovo ruolo per Ramsey

Il lungo turno di Serie A è quasi giunto al termine, con l’Allianz Stadium cha aprirà i cancelli per Juventus-Crotone. Una partita delicata per i bianconeri, che vengono da due sconfitte consecutive, considerando anche la Champions League. I calabresi, fanalino di coda del campionato, non vincono da ben quattro giornate.

QUI JUVENTUS – Pirlo deve fare i conti con l’infermeria. Arthur non ce la fa, assente anche Rabiot per squalifica, centrocampo affidato a Bentancur con Ramsey provato nel ruolo di mezz’ala di costruzione. McKennie potrebbe fare gli straordinari e scendere in campo nonostante i dolori all’anca. Coppia centrale composta da De Ligt e Demiral, gli unici disponibili. Ancora ai box anche Cuadrado e Dybala, con Morata malconcio. Buffon a difendere la porta.

QUI CROTONE – Stroppa deve sciogliere qualche dubbio per l’undici titolare. Ballottaggio tra Rispoli e Pereira sulla destra. Duello anche in cabina di regia, con Petriccione in leggero vantaggio su Cigarini. Confermato Ounas nel ruolo di seconda punta alle spalle di uno tra Di Carmine e Simy.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-CROTONE (Ore 20.45, visibile su Sky Sport Serie A e 251)

Juventus (4-4-2): Buffon; Danilo, Demiral, De Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Ramsey, Bentancur, McKennie; Kulusevski, Ronaldo. 

Crotone (4-3-1-2): Cordaz; Rispoli, Magallan, Golemic, Reca; Molina, Petriccione, Vulic; Messias; Ounas, Di Carmine.