Festival di Venezia, tutti i dettagli della 76esima edizione



festival di venezia lucrecia martel roman polaski
Foto dal sito ufficiale della Biennale

Il Festival di Venezia è pronto a partire dal 28 agosto fino al 7 settembre. Ecco tutti i dettagli della 76esima edizione

Tutto pronto per la 76esima edizione del Festival di Venezia che partirà domani 28 agosto e si concluderà il 7 settembre 2019. Madrina dell’evento, dopo i due ”madrini” degli anni passati (Borghi e Michele Riondino), sarà Alessandra Mastronardi.

Giuria

A presiedere la giuria della 76esima edizione troveremo Lucrecia Martel, regista argentina che Alberto Barbera (direttore della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia), ha definito come la regista latino-americana più importante degli ultimi anni, nonché la principale in questo periodo. Sarà lei a consegnare il famigerato Leone D’oro, massimo premio della mostra che quest’anno cambierà il suo nome in ”Leone di San Marco”, a ricordo del simbolo della città.

Film in concorso

Sono sedici le pellicole in concorso per la nuova edizione del Festival di Venezia, che si aprirà con la proiezione di Estasi, film muto restaurato del 1932:

  1. La Vérité – di Kore-eda
  2. The Perfect Candidate – di Haifaa Al-Mansour e Roy Anderson
  3. Wasp Network – di Assayas
  4. Marriage Story – di Noah Baumbach
  5. Guest of Honour – di Atom Egoyan
  6. A herdade – di Tiago Guedes
  7. Gloria mundi – di Robert Guediguian
  8. Waiting for the Barbarians – di Ciro Guerra
  9. Ema – di Pablo Larraìn, con Gael Garcia Bernal
  10. Saturday Fiction – di Lou Ye
  11. Martin Eden – di Pietro Marcello
  12. La mafia non è più quella di una volta – di Maresco
  13. The painted bird – di Vaclav Marhoul, con Udo Kier e Stellan Skarsgard
  14. Ad Astra – di James Gray con Brad Pitt e Tommy Lee Jones
  15. Joker – di Todd Phillips
  16. J’Accuse – di Roman Polanski

Fuori concorso invece, verranno presentate le pellicole Gabriele Salvatores “Tutto il mio folle amore” del regista Gabriele Salvadores e “Vivere”, di Francesca Archibugi. Infine, grande attesa per la presentazione delle serie Sky “Zerozerozero” e “The New Pope”.

 

Leggi anche