Finlandia, il reddito di cittadinanza verrà sostituito

Finlandia

Il governo finlandese è pronto ad eliminare il progetto del reddito di cittadinanza. In Finlandia verrà introdotto un nuovo sistema di sostegno contro la disoccupazione

Ad un anno dall’inizio del progetto, in Finlandia il reddito di cittadinanza sembra già volgere al termine. La notizia aveva fatto il giro del mondo e attirato l’interesse di varie nazioni e partiti (tra cui il Movimento 5 Stelle). Il progetto coinvolgeva 2 mila cittadini disoccupati, che ricevevano 560 euro al mese esentasse invece dei normali sussidi contro la disoccupazione.

In Finlandia, però, sembra vogliano prendere altre strade. Il Paese vuole virare verso un modello “inglese”. Il Governo, infatti, ha appena varato un provvedimento che richiede ai disoccupati di trovare almeno 18 ore di lavoro in 3 mesi per non perdere i sussidi statali.

Che sia un campanello d’allarme per l’Italia e per il partito di Beppe Grillo?