AstraZeneca ema finlandia
immagine da pixabay

Somministrazione delle dosi AstraZeneca sospese in Finlandia e in Danimarca, ma l’Ema sottolinea: “Vaccino efficace, eventi trombotici sono rari”

Nonostante gli studi dell’Ema abbiano confermato la non pericolosità del vaccino AstraZeneca la Finlandia ha comunque deciso di sospenderne la somministrazioni. Stando a quanto dichiarano le autorità sanitari finlandesi la sospensione del vaccino britannico arriva in seguito al timore che questa possa scatenare altri eventi trombotici.

Potrebbe interessarti:

Proprio ieri l’Ema si è espressa sulla questione assicurando la piena sicurezza del vaccino AstraZeneca. “Vaccino sicuro ed efficace, con milioni dosi inevitabili eventi rari”– ha dichiarato in conferenza stampa Emer Cooke, direttrice esecutiva dell’Agenzia Europea per i Medicinali.

“Si è visto un piccolo aumento di casi rari e insoliti. Con milioni di vaccini sono inevitabili dei casi”. Ha inoltre aggiunto che sono arrivati “a una chiara conclusione scientifica che questo è un vaccino sicuro ed efficace e i suoi benefici e la protezione delle persone dal Covid-19 e dai rischi associati e ospedalizzazioni superano i possibili rischi.

Sulla scia della Finlandia anche la Danimarca sospende la somministrazione del vaccino AstraZenca. “La nostra decisione di sospendere la vaccinazione con il vaccino Covid-19 di AstraZeneca fino alla settimana 12 (22-28 marzo) rimane in vigore”– ha detto il direttore dell’agenzia sanitaria danese Sundhedsstyrelsen, Soren Brostrom, in una dichiarazione rilasciata nella tarda serata di ieri.

Letture Consigliate