Fiorentina-Napoli, le probabili formazioni: Ribery sì, Lozano no



Fiorentina-Napoli
Foto: Facebook ACF Fiorentina

Al ‘Franchi’, Fiorentina-Napoli si affrontano nel secondo anticipo della prima giornata della Serie A 2019/20. Le probabili formazioni e dove vedere il match

Pronti, via e Fiorentina-Napoli è il primo big match della giornata numero 1 della Serie A 2019/20. Le due squadre scenderanno in campo alle 20:45 (diretta su DAZN) per il secondo anticipo del primo turno del massimo campionato italiano.

Tanti i motivi affinché questo sia un big-match con i fiocchi: c’è la voglia di rivincita della Fiorentina, nuova di zecca con l’arrivo di Commisso e desiderosa di iniziare col piede giusto per dimenticare la scorsa annata, chiusa con la salvezza all’ultima giornata.

Di contro, c’è il Napoli di Carlo Ancelotti, intenzionato a far capire fin da subito che la squadra partenopea punta a ridurre ancora di più il gap dalla Juventus.

Le probabili formazioni

QUI FIORENTINA – Montella si affida a chi ha dato certezze nel precampionato: i giovani. Su tutti, Dusan Vlahovic e Riccardo Sottil, talenti emergenti del clan viola e che proveranno a dar fastidio alla difesa partenopea insieme a Federico Chiesa. Attesa per Franck Ribery ma per lui solo panchina iniziale, al pari di Boateng. Titolari il resto degli acquisti con capitan Pezzella a guidare la squadra fin dal 1′.

QUI NAPOLI – Ancelotti abbraccia Lozano ma è costretto a lasciarlo a casa: il messicano non è ancora pronto, al pari di Arek Milik, anch’egli rimasto a Napoli per continuare le cure dall’ultimo affaticamento. Sarà un 4-4-2 molto fantasioso con Insigne e Mertens riferimenti offensivi ma con i centrocampisti pronti a pungere. In difesa, per la prima volta insieme Manolas e Koulibaly con Di Lorenzo e Ghoulam sulle fasce.

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Lirola, Milenkovic, Pezzella, Terzic; Benassi, Badelj, Pulgar; Sottil, Vlahovic, Chiesa. – All. Vincenzo Montella

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Insigne, Mertens. – All. Carlo Ancelotti

Leggi anche