Francesca Michielin, “Io non abito al mare” è il nuovo singolo

Il pezzo, scritto insieme a Calcutta, anticipa il nuovo album della giovane cantante Francesca Michielin in uscita il 12 Gennaio

E’ un pezzo labirintico il nuovo singolo di Francesca Michielin, “Io non abito al mare”, una canzone in cui il sentimento più semplice e spesso abusato del mondo, è finalmente ridotto all’essenziale.

Perchè in fondo l’amore è una cosa da dirsi nell’orecchio, non importa quanto sussurrato, la sua potenza può sovrastare persino la musica techno o le urla di un pre-concerto.

E’ un amore senza trucco quello cantato dalla giovane ugola d’oro di Bassano del Grappa lanciata dalla quinta edizione di X Factor. Anche nel video, i toni accesi del singolo precedente, che non a caso si chiamava Vulcano, si sciolgono per virare sui toni pastello del bianco e dell’azzurro. Bianco come la purezza della voce di Francesca, ormai del tutto matura e scevra da quelle “sporcature” fanciullesche che ce l’hanno fatta conoscere attraverso il tubo catodico, azzurro come il cielo, che sovrasta tutto per poi rimpicciolirsi nella potenza di un abbraccio.

Il testo del nuovo singolo “Io non abito al mare”

Non mi intendo d’amore
non lo so parlare
Non mi intendo di te
e per questo che non vieni con me

Io non abito al mare
ma lo so immaginare
E’ ora di andare a dormire
è la mente che ci porta via

Oltre queste boe sembra una bugia
perché non so nuotare

Queste cose vorrei dirtele all’orecchio
mentre urlano e mi spingono a un concerto
gridarle dentro un bosco nel vento
per vedere se mi stai ascoltando

Queste cose vorrei dirtele sopra la tecno

accartocciarle dentro un foglio
e poi centrare un secchio
Stasera non mi trucco che sto anche meglio
voglio vedere se mi stai ascoltando

se mi stai ascoltando

Non mi intendo d’amore
non lo spiegare
ma quando mangio con te
ho paura che arrivi il caffè

che tu sei troppo dolce con me
vorrei alzarmi da qui
vedere se mi rincorri fuori

Queste cose vorrei dirtele all’orecchio
mentre urlano e mi spingono ad un concerto

gridarle dentro un bosco, nel letto
per vedere se mi stai ascoltando
Queste cose vorrei dirtele sopra la tecno
accartocciarle dentro un foglio
e poi centrare il secchio
Stasera non mi trucco che sto anche meglio
voglio vedere se mi stai ascoltando
se mi stai ascoltando

Una serie di emozioni da evitare
Forse è meglio se parliamo di università
o della serie A

Queste cose vorrei dirtele all’orecchio
mentre urlano e mi spingono ad un concerto
urlarle dentro un bosco nel vento
per vedere se mi stai ascoltando
Queste cose vorrei dirtele sopra la tecno
accartocciarle dentro un foglio
e poi centrare un secchio
Stasera non mi trucco che sto anche meglio
voglio vedere se mi stai ascoltando
se mi stai ascoltando

Il nuovo album e poi un tour nei club

“Io non abito al mare” si allontana dall’elettronica degli ultimi singoli di Francesca Michielin per vestire la sua voce di una nuova ed inaspettata densità, come dense sono le parole che accompagnano la descrizione di un amore quotidiano ma non banale, ricercato ma mai naif.

Il singolo, scritto a quattro mani con Calcutta, andrà a comporre il nuovo album di Francesca, in uscita per Sony Music il prossimo 12 Gennaio. Il lavoro segnerà anche l’inizio di un tour nei migliori club della nostra Penisola.