Galles-Danimarca 0-4: Dolberg show ad Amsterdam

SportGalles-Danimarca 0-4: Dolberg show ad Amsterdam

La doppietta di Dolberg spiana la strada alla Danimarca, dilagante nel secondo tempo: troppo poco Galles per poter impensierire la formazione biancorossa

Prova di forza della Danimarca ad Amsterdam: secco 4 a 0 al Galles e pass per i quarti di finali. Dove può arrivare la squadra di Hjulmand?

Parte con il piede sull’acceleratore la formazione di Robert Page, sorpresa del Gruppo A e incognita della notte di Amsterdam: capita sul destro di Gareth Bale la prima grande occasione del match, ma il diagonale termina fuori di pochissimo.

Ci vogliono circa 20 minuti alla Danimarca per scrollarsi il timore delle grandi occasioni e iniziare a proporre le prime interessanti trame della sua partita. Sono soprattutto Damsgaard e Maehle a duettare con efficacia sull’out mancino, creando più di un grattacapo alla difesa dei Dragoni.

Sono proprio i due esterni della Serie A a confezionare la palla che poi Kasper Dolberg pennellerà con un fenomenale tiro a giro dal limite dell’area, per regalare alla Danimarca il gol del momentaneo 1 a 0.

Ex golden boy della prestigiosa Academy dell’Ajax, ora in forze al Nizza, Dolberg riscatta un Europeo da comparsa con una prestazione da 10 in pagella: è ancora l’attaccante cresciuto nei Lancieri a siglare il gol del raddoppio, questa volta su involontario regalo di Neco Williams.

La reazione dell’11 di Page si muove più su forze mentali che su propositive trame di gioco: a sfiorare il terzo gol, infatti, è ancora la Danimarca, questa volta con il tiro-cross di Jensen terminato largo di un soffio.

Scandinavi che sembrano quasi non voler far gol, quando al minuto 86 prima Braithwaite e poi Andersen riescono a non concretizzare una clamorosa chance sugli sviluppi di corner. E’ solo l’avvisaglia di una marcatura che arriverà solo 2 minuti più tardi con l’atalantino Maehle, bravo a smarcarsi e silurare di sinistro Ward.

Prova disastrosa da parte dei Dragoni che macchiano il buon cammino a questi campionati europei con 3 gol subiti e un’altra espulsione, questa volta ai danni di Harry Wilson.

Sofferenze che non sembrano terminare per Rob Page e i suoi: ci pensa Martin Braithwaite a suggellare la sua prestazione con il sinistro che vale il 4 a 0 finale ad Amsterdam.

IL TABELLINO

RETE: 26′ Dolberg; st 47′ Dolberg, 88′ Maehle, 94′ Braithwaite

GALLES (4-2-3-1): Ward; C. Roberts (40′ N. Williams,), Mepham, Rodon, B. Davies; Allen, Morrell (58′ Wilson); Bale, Ramsey, James (77′ Brooks); Moore (77′ Roberts T.). A disp. Hennessey, A. Davies, Gunter, Lockyer,, J. Williams, Levitt, Cabango, Smith. Ct:. Page.

DANIMARCA (3-4-3): Schmeichel; Vestergaard, Christensen, Kjaer (75′ Andersen); Stryger Larsen (75′ Boilesen), Delaney (58′ Jensen), Hojbjerg, Maehle; Braithwaite, Dolberg (69′ Cornelius), Damsgaard (58′ Nørgaard). A disp. Lossl, Rønnow, Skov, Skov Olsen, Jørgensen, Wind, Christiansen. Ct: Hjulmand.

AMMONITI: Rodon, Moore, Brooks, Bale.

ESPULSO: Wilson

Pietro Marchesano
Mi chiamo Pietro, ho 24 anni e studio Lingue e Letterature Moderne all'Università di Salerno. Sempre con la testa in giro per il mondo, scrivo di cronaca, cultura e sport. Divoro film come partite di pallone.

Covid-19

Italia
74,161
Totale di casi attivi
Updated on 29 July 2021 - 07:01 07:01