Gary Oldman sarà Muybridge in “Flying Horse”



Gary Oldman

Gary Oldman, recente Premio Oscar per la sua interpretazione di Winston Churchill in “L’ora più buia”, presterà il suo volto al fotografo Eadweard Muybridge nel biopic “Flying Horse”

Tutti gli appassionati di cinema conosceranno Aedward Muybridge come uno dei padri della settima arte: sue sono infatti le prime immagini in movimento che descrivono per fotogrammi la corsa di un cavallo. Ma pochi conoscono la sua controversa storia personale, che presto vivrà nel biopic Flying Horse che vede il Premio Oscar Gary Oldman come protagonista e produttore.

La trama

Il film dovrebbe prendere le mosse dall’apice del successo di Muybridge il quale, però, nel frattempo si trova a fare i conti con una torbida storia personale: dopo aver scoperto che la moglie Flora intrattiene una relazione extraconiugale con il maggiore Harry Larkins, Muybridge uccide l’amante della moglie, salvo poi essere scarcerato perchè il suo è ritenuto un “omicidio giustificabile”.

La Scheda di “Flying Horse”

“Flying Horse”, opera seconda di Gary Oldman (dopo “Niente per bocca” del 1997, vincitore di due Premi Bafta), è prodotto dallo stesso attore insieme a Tucker Tooley e rappresenta l’atto di nascita di una nuova casa di produzione, la Flying Studios, come dichiarato da Oldman.

What’s Next, Mr. Oldman?

Prossimamente Gary Oldman dovrebbe iniziare le riprese di un nuovo film con Meryl Streep ed Antonio Banderas sullo scandalo dei Panama Papers, diretto da Steven Soderbergh (ve ne abbiamo parlato QUI).

 

Leggi anche