Gomez-Gasperini, che botta e risposta: “Mi ha aggredito”

Prima PaginaGomez-Gasperini, che botta e risposta: "Mi ha aggredito"

Gasperini replica alle accuse del Papu Gomez e svela il vero motivo della rottura: “L’aggressione è stata la sua, grave mancanza di rispetto alla società”

La guerra di parole tra Gasperini e il Papu Gomez sembra non finire mai. Molte sono state le ombre sul divorzio tra l’argentino e l’Atalanta. L’ex capitano della Dea non ha utilizzato mezzi termine e ha accusato il suo ex allenatore: “Rissa con Gasperini? Sì. E lì ho detto basta. Si può obiettare, ok, ma quando c’è un’aggressione fisica è intollerabile. Allora ho chiesto un incontro con il presidente e gli ho detto che non avevo problemi a continuare, accettando di aver sbagliato: da capitano non mi ero comportato bene, ero stato di cattivo esempio disobbedendo l’allenatore. Ma ho detto al presidente che avevo bisogno delle scuse di Gasperini.

E gli ho anche detto che avevo capito che il presidente non poteva accettare che l’allenatore avesse provato ad attaccare un giocatore. Il giorno dopo ci fu un’intera riunione della squadra. Sono andato avanti e ho chiesto scusa all’allenatore e ai miei compagni di squadra per quello che era successo. E non ho ricevuto scuse dal tecnico. Quindi, che messaggio doveva passare? Quello che avevo fatto io era sbagliato e quello che aveva fatto lui era giusto? È lì che è iniziato tutto. Dopo qualche giorno ho detto al presidente che non volevo continuare a lavorare con Gasperini all’Atalanta. Il presidente mi ha detto che non mi avrebbe lasciato andare. È iniziato il tira e molla e alla fine ci ho rimesso io, finendo per allenarmi da solo con le riserve”.

Gasperini: “Il vero motivo dell’addio è un altro”

Non si è fatta attendere la replica del tecnico dell’Atalanta: L’aggressione fisica è stata sua, non mia, ma il vero motivo per cui è andato via da Bergamo è per aver gravemente mancato di rispetto ai proprietari del club. Mi auguro che Gomez possa continuare a far parlare di sé con le prestazioni, come faceva all’Atalanta”.

SERIE A, IL CALENDARIO

Antonio Salomone
Scrivo per amore dello sport o seguo lo sport per l'amore della scrittura? Entrambe le cose. (Quasi) giornalista pubblicista. Tra le poche cose ho una Laurea in Scienze della Comunicazione e un Master in Giornalismo Sportivo. Amo approfondire ed essere un testimone della realtà.

Covid-19

Italia
101,080
Totale di casi attivi
Updated on 28 September 2021 - 00:14 00:14