Twitter @BfcOfficialPage

A Marassi torna alla vittoria il Genoa di Ballardini che batte 2-0 il Bologna. Vantaggio di Zajc poi Destro nella ripresa la chiude

Il Genoa si aggiudica il secondo anticipo della 17esima giornata di Serie A battendo 2-0 il Bologna di Mihajlovic. Ballardini si tira fuori per il momento dalle sabbie mobili della zona retrocessione grazie ai gol di Zajc e al ritrovato Destro.

La partita

Parte subito molto aggressivo il Genoa. Dopo pochi secondi ha già la palla del vantaggio con Destro che si libera bene dalla marcatura del difensore avversario e conclude in porta ma il suo tiro è debole. Occasioni poi per Criscito e Zajc che impegnao Da Costa a parate non facili.

Il Bologna pian piano cresce e trova in Vignato il più attivo, suo il primo tiro in porta degli ospiti. Chance anche per Orsolini che dopo una gran giocata tira in porta e solo un attento Perin gli nega il gol. La partita poi si addormenta fino al 44′ quando all’improvviso si accende il Genoa e Zajc sfrutta una palla vagante in area portando in vantaggio i suoi.

La ripresa si apre con il raddoppio ligure di Destro. Tutto “merito”, però, di un errore madornale  di Schouten al limite dell’area che di fatto fa un regalo ai padroni di casa. Il Bologna prova a reagire ma non trova spazio e infatti le occasioni sono poche con il genoa che amministra bene il gioco.

Solo nel finale provano a rimediare gli ospiti che sfiorano il gol con Soriano che da due passi la manda alta e con una punizione di Barrow che sfioa l’incrocio dei pali. Genoa-Bologna termina 2-0.

Il tabellino di Genoa-Bologna

Marcatori: 44′ Zajc, 55′ Destro

GENOA (3-5-2): Perin; Bani, Radovanovic, Masiello; Zappacosta, Behrami (46′ Eyango; 74′ Lerager), Badelj, Zajc, Criscito (46′ Ghiglione); Destro (86′ Melegoni), Shomurodov (81′ Pjaca). All. – Ballardini

BOLOGNA (4-2-3-1): Da Costa; Tomiyasu, Danilo, Paz (82′ Poli), Hickey (60′ Dijks); Schouten (60′ Barrow), Dominguez; Orsolini (74′ Skov Olsen), Soriano, Vignato; Palacio (82′ Rabbi). All. – Mihajlovic