Genoa-Milan, le probabili formazioni e dove vedere il match



Genoa-Milan
Foto: Facebook Genoa CFC

Genoa-Milan si sfidano nell’anticipo valido per il 7° turno della Serie A. Ritorna Pinamonti, confermato Leao. Le probabili formazioni e dove vedere il match

Al Luigi Ferraris di Genova, si sfidano nell’anticipo del 7° turno della Serie A Genoa-Milan. Nel turno precedente i padroni di casa sono stati sconfitti pesantemente dalla Lazio, mentre in classifica si trovano nella retrovie, con soli 5 punti.

Situazione simile anche in casa dei rossoneri, che la scorsa settimana sono stati sconfitti in casa dalla Fiorentina, ed in classifica si trovano al 16° posto con 6 punti. A Giampaolo serve assolutamente vincere per mantenere il posto sulla panchina del Milan.

Il match sarà visibile su Dazn e, per chi ha aderito all’abbonamento Sky-Dazn, su Dazn1 (canale 209 di Sky).

Le probabili formazioni

3-5-2

P Radu
D Romero
D Zapata C.
D Criscito
D Ghiglione
C Schone
C Radovanovic
C Lerager
D Pajac
A Pinamonti
A Kouamè

All. Andreazzoli

Indisponibili: Sturaro

Squalificati: –

Panchina: Jandrei, Ankersen, Barreca, Goldaniga, Biraschi, El Yamiq, Saponara, Cassata, Jagiello, Favilli, Sanabria, Pandev


QUI GENOA- Contro il Milan, Andreazzoli si gioca la sua permanenza in panchina. Rispetto alla gara con i biancocelesti, rientrano dal 1° minuto Zapata, Schone e Pinamonti, avanti nel ballottaggio con Sanabria. Ancora panchina per Pandev, confermato invece Kouamè. Barreca non è al meglio, al suo posto Pajac.


4-3-3

 

P Donnarumma G.
D Calabria
D Duarte
D Romagnoli
D Theo Hernandez
C Kessie
C Biglia
C Paquetà
C Suso
A Piatek
A Rafael Leao

All. Giampaolo

Indisponibili: Caldara

Squalificati: Musacchio

Panchina: Reina, Donnarumma A, Conti, Gabbia, Rodriguez, Krunic, Bennacer, Calhanoglu, Bonaventura, Castillejo, Rebic, Borini


QUI MILAN – In difesa Duarte prende il posto dello squalificato Musacchio, mentre a centrocampo Biglia riprende il suo posto di regista, con Paquetà e Kessiè ai suoi lati. In avanti confermati Piatek e Leao, mentre Suso è avanti nel ballottaggio con Rebic.


Leggi anche