Oggi 22 Marzo è il “Water Day”: festeggiamolo con un’ acqua aromatizzata

acqua aromatizzata

Oggi 22 Marzo è la “Giornata mondiale dell’acqua” (Water Day): possiamo festeggiarlo sorseggiando un’acqua aromatizzata alla frutta

Per la “Giornata dell’acqua” (22 Marzo) , abbiamo pensato di darvi un’idea: per un’alimentazione sana e per una vita sana è importante bere molta acqua durante il giorno, ma l’avete mai provata aromatizzata alla frutta?

All’estero si chiamano “infused waters”: si tratta di acque aromatizzate naturali fatte in casa e preparate con la frutta fresca e con erbe aromatiche, come la menta, la stevia o il basilico. Un’ottima idea per preparare delle bevande rinfrescanti, dal sapore gradevole e senza zuccheri o dolcificanti aggiunti.

Preparazione e benefici

Per la preparazione delle acque aromatizzate naturali vi serviranno dei barattoli di vetro con coperchio a chiusura ermetica ben puliti (meglio ancora, sterilizzati in acqua bollente).

Potrete poi filtrare la vostra acqua aromatizzata, conservando la frutta “avanzata” e fare con quest’ultima una macedonia, un sorbetto o un gelato!

Bere l’acqua in questo modo non solo vi aiuterà a depurare l’organismo, ma vi renderà meno “faticoso” questo gesto. È importante capire che non bisogna bere solo nel momento in cui si ha sete, ma anche nell’arco della giornata quando si studia, quando si cucina, quando si passeggia… insomma sempre! È infatti consigliato portare sempre con sé una bottiglia d’acqua!

Per le acque aromatizzate non esistono vere e proprie ricette, potrete infatti sbizzarrirvi, giocare con gusti e colori a vostro piacimento!

Qualche idea, oltre a quelle banali come acqua e limone, o acqua alla menta, potrebbe  essere:

Acqua di fragole

Per 1 litro d’acqua vi basteranno 5 fragole fresche e potrete dolcificare il tutto, se volete, con qualche foglia di stevia. Lasciate riposare in un barattolo a chiusura ermetica, in frigorifero, per tutto il giorno o per tutta la notte.

Acqua di anguria

Per preparare la vostra “bevanda” allanguria, versate in un barattolo di vetro 5 o 6 cubetti di questo frutto. La quantità di frutta da utilizzare dipende dalle dimensioni del barattolo e dall’intensità di sapore desiderata. Per un effetto rinfrescante, insieme unite anche qualche fogliolina di menta.

Acqua di ciliegie

Approfittate del momento in cui le ciliegie sono di stagione!  Versatene alcune sul fondo di un bicchiere, lasciandole intere senza problemi, e aggiungete, insieme all’acqua, alcune fettine di lime o di limone. Lasciate riposare in frigorifero in un barattolo ben chiuso per qualche ora prima di servire.

Queste semplici idee stimoleranno la vostra voglia di bere; inoltre,  oltre ad acquisire un sapore gradevole e fruttato, l’acqua aromatizzata assorbirà anche le vitamine della frutta e della verdura lasciate in infusione, divenendo un vero e proprio toccasana per l’organismo.