giornata mondiale dell'ambiente
immagine da pixabay

Nella Giornata Mondiale Dell’Ambiente, Too Good To Go ha lanciato l’etichetta “Consapevole”. Il 63% non sa ancora cosa sia la conservazione

Una grande novità per la Giornata Mondiale Dell’Ambiente. Too Good To Go, l’app contro gli sprechi alimentari, ha deciso di lanciare anche in Italia l’iniziativa Etichetta Consapevole. Si tratta di aggiungere in etichetta la frase “Spesso buono oltre”, accompagnata da alcuni pittogrammi esplicativi dedicata ai prodotti con il TMC (Termine Minimo di Conservazione, ossia con la dicitura “da consumarsi preferibilmente entro”) per incoraggiare i consumatori ad utilizzare i propri sensi prima di gettare un prodotto. Ogni anno, infatti, si sprecano nove milioni di tonnellate di cibo proprio perché si interpreta male la dicitura.

Potrebbe interessarti:

In occasione della Giornata Mondiale Dell’Ambiente, quindi, Too Good To Go lancia l’iniziativa Etichetta Consapevole anche in Italia. Lo scopo è di sensibilizzare e incentivare una maggior comprensione delle informazioni sul prodotto. Solo il 37% degli italiani è consapevole che la scadenza attesta un pericolo per la salute. Il termine minimo “da consumarsi preferibilmente entro”, invece, indica che l’alimento potrebbe iniziare da quel periodo di tempo a perdere minimamente alcune delle sue proprietà organolettiche. Ma, se conservato nella maniera giusta, è ancora perfettamente edibile.

L’obiettivo è quello di portare maggiore consapevolezza sul tema, per abbattere in modo concreto ed immediato gli sprechi alimentari. Questi ultimi, infatti, ammontano a circa 27 kg all’anno per persona. L’Etichetta Consapevole inviterà i consumatori a rivolgere l’attenzione al reale significato del TMC e a utilizzare i propri sensi prima di gettare arbitrariamente il prodotto. Alcune aziende come GranaroloFruttagelBel GroupGruppo VéGéRaspini SalumiNestléDanone e Olio Raineri si sono impegnate ad aggiungere l’ulteriore specifica su alcuni loro prodotti nel corso del 2021.

Letture Consigliate