Giornata mondiale della gentilezza: pensieri dolci da dedicare

giornata mondiale della gentilezza

Sono tanti i pensieri dolci da dedicare nella Giornata mondiale della gentilezza. Ecco alcuni dei migliori aforismi da cui prendere spunto

Poche parole in una frase possono migliorare la giornata di una persona, soprattutto se questa dedica arriva da una persona a cui si vuole bene. Una parola gentile, un gesto cortese: a volte bastano veramente pochissime mosse per essere gentili. Oggi si celebra la Giornata mondiale della gentilezza, quale momento migliore per dedicare un dolce pensiero?

Dunque, per cercare di essere più gentili, in questa giornata così particolare, si può prendere spunto da alcuni aforismi sulla gentilezza. Oppure, si può trovare ispirazione da un celebre autore e dedicare una citazione. Di seguito, alcune frasi da cui prendere spunto:

“Venimmo per portare la gentilezza, ma non ci fu concesso di essere gentili.”
(Samuel Beckett)

“Sei tutto ghiaccio; la tua gentilezza raggela.”
(William Shakespeare)

“La malattia è il dottore a cui si dà più ascolto. Alla gentilezza ed alla saggezza noi facciamo soltanto delle promesse; al dolore, noi obbediamo.”
(Marcel Proust)

“Le parole gentili sono brevi e facili da dire, ma la loro eco è eterna.”
(Madre Teresa di Calcutta)

“Se un uomo è gentile e cortese con gli estranei si dimostra cittadino del mondo.”
(Francesco Bacone)

“Penso spesso che se tutte le case e le strade avessero un aspetto gradevole e ordinato e nobile, la gente sarebbe necessariamente gentile e amabile.”
(Hermann Hesse)