Golden Globe 2016, tutti i vincitori



Golden Globe 2016: Morricone vince per la categoria di migliore colonna sonora. Trionfa Leonardo DiCaprio

La 73esima edizione dei Golden Globe è iniziata intorno alle due di notte (ora italiana) al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, Los Angeles, California. I vincitori sono stati scelti in base ai voti di 90 giornalisti dell‘Hollywood Foreign Press Association e i premi sono stati divisi in base al genere dei film o delle serie tv nominate.

Parlando di cinema, il film con più nomination è Carol di Todd Haynes, che ne ha ottenute cinque ma che è comunque uscito sconfitto non collezionando neppure uno dei premi. Seguono, con quattro nominations ottenute, Steve Jobs, Redivivo – The Revenant La grande scommessaIl film di Boyle porta a casa il primo Golden Globe assegnato durante la serata per l’interpretazione di Kate Winslet nei panni di Joanna Hoffman mentre Redivivo di Alejandro González Iñárritu porta a casa tre premi, fra i quali quello per migliore attore protagonista (in un film drammatico) assegnato a Leonardo DiCaprio. Fra le nomination riguardanti il cinema spuntano anche due italianiEnnio Morricone, che vince per la categoria della migliore colonna sonora con le musiche di The Hateful Eightregia di Quentin Tarantino, e Paolo Sorrentino con Youth – La giovinezza

Golden Globe 2016, tutti i vincitoriJennifer Lawrence vince come migliore attrice protagonista in una commedia o musical con Joy. Matt Damon, il Robinson Crusoe dello spazio, vince come miglior attore protagonista in una commedia o musical per la sua interpretazione in Sopravvissuto – The MartianA sorpresa, Sylvester Stallone vince il suo primo Golden Globe nel suo ruolo di supporto in Creed – Nato per combattere. 

Per quello che riguarda il mondo della televisione, le serie tv con più nomination (tre ciascuna) sono Fargo, Mr. Robot che vince il premio come migliore serie tv drammatica, Transparent, American Crime, Outlander e WolfHallVince il premio come miglior attrice in una miniserie o film tv la cantante Lady Gaga per il suo ruolo in American Horror Story: Hotel. 

La premiazione è stata condotta da Ricky Gervais dopo le esperienze precedenti negli anni dal 2010 al 2012. E’ noto per le sue battute politicamente scorrette e si è infatti scusato in anticipo via Twitter per quello che avrebbe detto durante la cerimonia. Oltre ai personaggi premiati, sono state diverse le “personalità” del cinema statunitense che hanno fatto la propria apparizione durante la serata per assegnare i premi ai candidati. Compaiono fra queste Morgan Freeman, Mel Gibson, Tom Hanks, Julianne Moore e Eddie Redmayne.

I Golden Globe sono considerati come il premio anticipatore degli Oscar le cui nomination si sapranno invece il 14 Gennaio.

Tutti i vincitori dei Golden Globe 2016:

Miglior film drammatico
Revenant – Redivivo di Alejandro González Iñárritu

Miglior regista
Alejandro González Iñárritu per Revenant – Redivivo

Migliore attrice protagonista (in un film drammatico)
Brie Larson – Room

Migliore attore protagonista (in un film drammatico)
Leonardo DiCaprio – Revenant – Redivivo

Miglior film (commedia o musical)
Sopravvissuto – The Martian di Ridley Scott

Migliore attrice protagonista (commedia o musical)
Jennifer Lawrence – Joy

Migliore attore protagonista (commedia o musical)
Matt Damon – Sopravvissuto – The Martian

Miglior film d’animazione
Inside Out di Pete Docter e Ronnie del Carmen

Miglior film in lingua straniera
Il figlio di Saul di László Nemes (Ungheria)

Miglior attrice non protagonista
Kate Winslet – Steve Jobs

Migliore attore non protagonista
Sylvester Stallone – Creed – Nato per combattere

Migliore sceneggiatura
Aaron Sorkin per Steve Jobs

Miglior colonna sonora originale
Ennio Moricone, The Hateful Eight (clicca QUI per l’articolo dedicato)

Migliore canzone
Writing’s on the Wall in Spectre

Migliore serie tv drammatica
Mr. Robot

Migliore attrice in una serie drammatica
Taraji P. Henson per Empire

Migliore attore in una serie drammatica
Jon Hamm per Mad Men

Migliore serie commedia o musical
Mozart in the Jungle

Migliore attrice in una serie commedia o musical
Rachel Bloom – Crazy Ex Girlfriend

Migliore attore in una serie commedia o musical
Gael Garcìa Bernal – Mozart in the Jungle

Migliore miniserie o film tv
Wolf Hall

Migliore attrice in una miniserie o film tv
Lady Gaga – American Horror Story: Hotel

Migliore attore in una miniserie o film tv
Oscar Isaac – Show Me a Hero

Migliore attrice non protagonista in una serie, miniserie o film tv
Maura Tierney – The Affair 

Migliore attore non protagonista in una serie, miniserie o film tv
Christian Slater – Mr. Robot

Leggi anche