Gomorra 2, nel Trailer ufficiale uno scorcio di costiera Amalfitana



Gomorra 2

Gomorra 2 è sempre più vicina al debutto della 2° stagione, intanto il Trailer ufficiale svela uno pittoresco scorcio di Minori, nel cuore della costiera Amalfitana

Gli scenari della regione Campania sono i protagonisti diretti di Gomorra 2, la serie ispirata al romanzo di fama internazionale “Gomorra” di Roberto Saviano, in occasione del “grande ritorno” i direttori della fotografia scelgono i caratteristici vicoletti di Minori per riproporre alcune sequenze della tradizionale Via crucis amalfitana.

Sky ha diffuso finalmente il Trailer ufficiale di Gomorra-La serie, 2 minuti e 11 secondi per descrivere fugacemente i nuovi 12 episodi che attendono il pubblico del piccolo schermo,  da cui traspare un’articolata trama con un collettore  di fondo chiarissimo: l’insanguinata guerra camorristica Savastano-Conte.

I dettagli della  sceneggiatura firmata Stefano Sollima, che sarà coadiuvato da Francesca Comencini, Claudio Cupellini e Claudio Giovannesi restano top secret, ma non è difficile intuire quel che aspetta i telespettatori, grazie alla cascata di notizie e di assaggi di anticipazioni che circolano in rete.

Dunque, cosa c’è da aspettarsi? Sicuramente tanta violenza, del resto la crudeltà visiva è una delle punte di diamante delle scelte di Sollima, quella stessa sequenzialità cruenta che corrisponde ad uno specchio omogeneo e limpido che poco cozza con le questioni di cronaca che riempiono titoli della stampa quotidiana e online.

Altre parole chiave saranno la vendetta e la sete di potere, Don Pietro Savastano (Fortunato Cerlino) infatti è stato in grado di fingersi pazzo nel bel mezzo della sua detenzione, al punto da passare irremovibile alla notizia dell’assassinio di sua moglie Imma Savastano, un atteggiamento che ha sconvolto oltre 1 mln di spettatori atterriti alla vista di tanta spietata indifferenza. Il tutto per evadere indisturbato dal carcere di massima sicurezza e riorganizzare l’assetto del clan e la riappropriazione del comando.

Tra l’altro, secondo recenti indiscrezioni a fare breccia nel cuore del boss, arriverà la cattivissima Scianel, interpretata dalla nuova recluta del cast Gomorra 2, Cristina Donadio.

Dal suo esordio ad oggi la serie è stata venduta in oltre 130 paesi e il magazine Hollywood Reporter urla al fenomeno: “E’ la risposta italiana a Breaking Bad”. Che la serie sia destinata a diventare cult e materia di nota per gli annuari della Pay tv è certo, resta un unico dubbio: riuscirà Gomorra 2 a bissare il successo della 1° stagione? Per scoprirlo non resta che aspettare l’avvio ufficiale che porta la data del 10 maggio 2016.

Leggi anche