4 Novembre 2017 - 10:29

Grey’s Anatomy 14×06- Come on Down to my boat, baby

Grey's Anatomy

E’ andata in onda giovedì notte la sesta puntata della quattordicesima stagione di Grey’s Anatomy. Tra sole, mare, doppi sensi e nuove love story col botto

”Supereroi, soldati, primi soccorritori. E’ a loro che pensiamo quando pensiamo al coraggio. Ma anche i chirurghi dovrebbero essere nella lista. I chirurghi non portano mantelli o armature, non usiamo pistole e nessuno ci fa grandi feste ma combattiamo di brutto per salvarvi la vita, e abbiamo un grosso coltello in mano consapevoli che potremmo mettere fine alla vostra vita.”

E’ ufficiale, Grey’s Anatomy arrivati alle 14×06 riesce a regalare ancora quella leggerezza che si era persa nelle varie stagioni.

Puntata col…botto

Cosa inventarsi di assurdo per far ridere gli spettatori? E come mai la risposta è proprio una cosa strana infilata nelle parti intime? Effettivamente quanto è assurdo che una ragazza si sia infilata una pistola nella sua vagina? Eppure è così, o almeno questo è il caso clinico di questa puntata. Come rendere ancora più ridicola la questione?

Girando la paziente, parte un colpo di pistola e viene ferito alla gamba un anziano ipocondriaco. Mi sono spiegata bene? La pancia della paziente ha sparato un colpo di pistola (lo so è troppo assurdo ma è proprio così). Ad occuparsene sono una April ormai rinsecchita così tanto che la cosa più pesante di se sono i capelli e la nostra amata Arizona da cui apprendiamo che, in un momento di pura maternità, ha mollato Carina per dedicarsi a sua figlia Sofia e se ne pente amaramente. Ovviamente alla paziente viene tolto il suo ”peso interiore” e l’anziano, dopo aver subito un’operazione alla gamba, decide di voler cambiare ospedale perchè le lenzuola al pronto soccorso non sono abbastanza di qualità.

Uomini di mare

Prima della pistola nelle parti intime, in ospedale incredibilmente i dottori si annoiano. Tutti tranne Avery che per passare il tempo compra un auto di lusso e un economicissimo Yacht. E’ così che Avery, Alex, Owen, De Luca e Ben decidono tutti di prendersi un giorno di ferie (Dato che in quell’ospedale non c’è proprio nulla da fare e non servono) e passare la giornata a bere, raccontarsi cose da uomini e fare giochini divertentissimi quali: chi fa più nodi in un minuto e chi sfiletta prima il pesce.

Tralasciando il fatto che siano così divertiti dai loro giochi, veniamo a scoprire che Ben è entrato nel corso per pompieri e Jackson vede Maggie non solo come una sorella acquisita, ma come una sorella che vuole portarsi a letto (Fan dei Lannister?). Inutile dire che pian piano stiamo arrivando alla coppia Maggie/Jackson…la cosa mette abbastanza tristezza, almeno a me.

Meredith e la sua mezza gioia

La sua faccia finisce in copertina, viene nominata per l’Harper Avery e per la prima puntata finalmente non deve spingere nessuno ad avere una gioia in amore al posto suo. E’ finalmente la puntata felice di Meredith.

Si ok più o meno perchè comunque le muore un paziente. Diciamo che dopo sei puntate almeno qualcosa di simile ad un momento di felicità lo ha avuto.

Per ultimo, ma non perchè meno importante Jackson, dopo aver giocato al pirata, decide di regalare metà della sua eredità alla Bailey per creare un nuovo premio che finalmente anche lui possa vincere.

Finale altrettanto col ”botto” perchè vediamo due cose incredibili: da un lato Amelia a letto con il suo mentore; dall’altra un limone pazzesco tra Carina e Owen.

Cosa ci dobbiamo aspettare dopo queste scene di Grey’s Anatomy? lo scopriremo solo vivendo.

”Non sempre essere coraggiosi vuol dire buttarsi nel fuoco. A volte vuol dire affrontare il proprio passato. E nei giorni più difficili, vuol dire affrontare il futuro.”