Hakimi
Twitter @inter

Secondo il Corriere dello Sport, il Real Madrid sta pensando di riprendersi Hakimi dall’Inter. La società di Perez ha chiesto garanzie ai nerazzurri

Achraf Hakimi, dopo un inizio di stagione sotto le aspettative, ha preso in mano l’Inter a suon di gol e sgroppate sulla fascia. Sono già sei le reti messe in campionato dal marocchino, che a metà stagione ha raggiunto il record finora appartenuto a Maicon. L’ex Dortmund si può definire come uno dei colpi più importanti messi a segno da Suning. Un altro colpo simile, però, al momento è impossibile.

Potrebbe interessarti:

Infatti, a causa del veto imposto dal governo cinese, Suning non può fare investimenti, e quindi prima di comprare bisogna cedere. Ma stando a quanto riporta il Corriere dello Sport, i nerazzurri avrebbero un problema anche per quanto riguarda Hakimi. Lo scorso dicembre i nerazzurri non hanno pagato al Real Madrid la prima rata di 10 milioni per l’acquisto del marocchino. Una settimana fa la società nerazzurra ha fatto sapere di aver raggiunto un accordo con i blancos per rinviare il pagamento al 30 marzo.

Dalla Spagna però fanno sapere che per raggiungere questo accordo, i nerazzurri avrebbero dovuto dare garanzie al Real, garanzie che non sarebbero arrivate. Nonostante l’Inter ritiene di aver agito correttamente, Perez non è soddisfatto di come è stata gestita la questione, e minaccia di riprendersi Hakimi se i nerazzurri in futuro non offrissero maggiori garanzie.

Letture Consigliate