I luoghi dei cartoni animati



cartoni animati

I luoghi dei cartoni animati, tra castelli da sogno e boschi incantati 

Paesaggi straordinari, acque cristalline, boschi incantati e castelli da sogno: stiamo parlando dei cartoni animati e delle loro ambientazioni da favola. Perché un film ha la capacità di portarci ovunque, nel mondo.

E allora a tutti sarà capitato di lasciarsi affascinare proprio da quell’isola apparsa nel film d’animazione preferito o, addirittura, di sognare, almeno una volta nella vita, di percorrere quei luoghi meravigliosi.

Dunque vediamo dove sono ambientati i cartoni animati più famosi.

Con il film di animazione Il gobbo di Notre Dame, ispirato al celebre romanzo di Victor Hugo, siamo nella Parigi del XV secolo. E’ la Parigi fatta di case signorili, di jazz e belle époque. La cattedrale di Notre Dame è il più importante luogo di culto di Parigi ed è una delle costruzioni gotiche più celebri al mondo.

Secondo la leggenda nella torre del campanile visse Quasimodo, il campanaro storpio e dal cuore grande, segregato dal giudice Frollo per sottrarlo alla vista delle persone.

Il Castello della Bella Addormentata nel bosco, simile a quello di Cenerentola, è ispirato al Castello di Neuschwanstein, la residenza del Re Ludwig II, che si trova in Baviera, nella zona di Fussen, ed era stato costruito per farne il suo rifugio personale. Si tratta di una dimora splendida e fastosa. Alla sua morte, per la sua caratteristica forma, fu presto aperto al pubblico.

Il castello di Alnwick si trova nella città inglese di Alnwick ed è stato utilizzato per ambientare il castello di Hogwarts di Harry Potter. E’ il castello più grande del Regno Unito ed è secondo solo al castello di Windsor.

Il palazzo del Sultano del film Aladdin è ispirato al mausoleo Taj Mahal che si trova nella città di Agra in India. L’imperatore Moghul Shah Jahan lo fece costruire nel 1632 in memoria della moglie prediletta. Il Taj Mahal è stato dichiarato patrimonio dell’Unesco ed è una delle sette meraviglie del mondo.

Il film Mulan è ambientato in Cina e riprende i tipici luoghi cinesi, come la piazza e i palazzi della Città Proibita di Pechino.

Il Castello della Regina Grimilde, in Biancaneve e i sette nani del 1937, è ispirato a quello dell’Alcazar di Segovia, in Spagna, nella regione di Castiglia e León.

Il recente Palazzo di Frozen è ispirato all’Hotel de Glace a Quebec City, in Canada.

Il villaggio vicino al castello nel film La bella e la Bestia è ispirato ai tipici paesini dell’Alsazia, regione della Francia al confine con la Germania. Si tratta di Riquewihr, un paesino pittoresco, ricco di colline, vigneti, ponti e torri. Per le vie di questo borgo Belle era solita passeggiare per recarsi in quella che oggi  è definita la libreria più importante del mondo.

Nel film di animazione La Sirenetta il castello del principe Eric è ispirato al Castello di Chillon sul Lago di Ginevra.

Rapunzel, ispirato alla fiaba dei fratelli Grimm Raperonzolo, ci riporta nel castello del regno di Tangled, ispirato al Mont Saint Michel, un isolotto situato nel nord della Francia. Durante la rivoluzione francese l’isola ha funto da prigione; oggi è un borgo molto pittoresco.

Il film Cars rende omaggio alla stazione di servizio U-Drop Inn di Shamrock, in Texas. Si tratta della stazione di servizio con distributore di benzina e caffè che risale al 1936.

La carica dei 101 è ambientato a Londra. La città appare in diverse scene. Basti pensare alla passeggiata di Rudy con il dalmata Pongo ad Hyde Park, dove avviene l’incontro con Anita e la cagnolina Peggy.

La stazione Game Central Station di Ralph Spaccatutto rende omaggio a Grand Central, la stazione ferroviaria di New York.

Il film La principessa e il ranocchio è ambientato a New Orleans, in Louisiana, e i paesaggi richiamano le tipiche foreste sull’acqua, che si trovano soprattutto nel Mississippi.

Nel film Up appare la celebre cascata del Salto Angel, in Venezuela, la cascata che con i suoi 979 metri è la più alta del mondo ed ha un tratto di caduta ininterrotta dell’acqua di 807 metri.

 

Leggi anche