Iannone sospeso per quattro anni: la decisione del Tas

Prima PaginaIannone sospeso per quattro anni: la decisione del Tas

Dal Tas di Losanna arriva una stangata nei confronti di Andrea Iannone: sospeso per quattro anni il pilota della Moto GP

Arriva una brutta notizia dal Tas di Losanna nei confronti di Andrea Iannone. Il pilota della Moto GP è stato sospeso per quattro anni causa doping, a partire dal 17 dicembre 2019. Una vera e propria stangata, considerando le parole di ottimismo delle scorse settimane del pilota dell’Aprilia.

Il Trubunale inoltre considera non validi tutti i risultati raggiunti a decorrere dal 1 novembre 2019, con tutte le conseguenze che ne derivano, inclusa la perdita di medaglie, punti e premi. Dopo la sospensione iniziale di 18 mesi, ora la carriera di Iannone sembra compromessa, sperando riesca ad uscire da questo brutto momento.

Il drostanolone è uno steroide inserito nella lista proibita ella Wada e le cui tracce sono state rinvenute nelle urine del pilota a un controllo successivo al GP della Malesia di MotoGP del 3 novembre 2019. I legali di Iannone hanno cavalcato la tesi della contaminazione alimentare.

La Corte Arbitrale non gli ha ceduto e ha aumentato la pena da scontare. Il pilota non è riuscito a specificare il tipo di carne consumata. Iannone non è riuscito a dimostrare con prove significative la sua innocenza.

 

Antonio Salomone
Scrivo per amore dello sport o seguo lo sport per l'amore della scrittura? Entrambe le cose. (Quasi) giornalista pubblicista. Tra le poche cose ho una Laurea in Scienze della Comunicazione e un Master in Giornalismo Sportivo. Amo approfondire ed essere un testimone della realtà.

Covid-19

Italia
101,080
Totale di casi attivi
Updated on 28 September 2021 - 15:15 15:15