Il Benevento concede l’andata dei sedicesimi al Sassuolo

SportIl Benevento concede l'andata dei sedicesimi al Sassuolo

Nella categoria Giovanissimi nel primo match dei sedicesimi vittoria in trasferta del Sassuolo che batte il Benevento per due a zero

[ads1]

Campionato Giovanissimi Professionisti sedicesimi di finale gara di andata: Benevento 0 – Sassuolo 2. 17 maggio 2015 Antistadio Carmelo Imbriani di Benevento ore 11:00.

Gara impegnativa per i ragazzi di mister Ignoffo contro il Sassuolo di mister Cattani che in campionato, nel girone E, sono stati secondi solo al Parma. Come da miglior copione del calcio, al goal mancato è arrivato il goal subito. Al 23° del primo tempo, dopo una lunga fase di studio dove le due compagini si sono equivalse, una buona manovra del Benevento sulla sinistra crea un grosso pericolo al Sassuolo. Il portiere Montanari già battuto viene salvato dal palo alla sua sinistra dove incoccia il bel tiro di Manera sevito da Santarpia. Sulla ripartenza il Sassuolo si porta in vantaggio con l’eccellente inserimento di Raspadori che batte l’incolpevole Bruno con un preciso rasoterra a fil di palo.

benevento
Il Sig. Cascone Mario AIA di Nocera.

Così in campo al fischio d’inizio del Sig. Cascone:

Benevento: Bruno, Vitiello, Matarazzo, Frulio, Letizia, Iaquinto, Acquisto, Capasso, Pinto, Santarpia e Manero.

In panchina: Di Maggio, Piccolo, Tozza, Adamo, Maccanico, Goglia, Caliano,  D’Ascoli Manzo e Dublino.

Allenatore: Giovanni  Ignoffo.

Sassuolo: Montanari, Casineri, Merli, Giordano, Boschetti, Borrello, Aurelio, Solla, Raspadori, Panaia e Carrozza.

In panchina: Malpeli, Fontanesi, Fiorini, Gamba, Ferraresi, Minzoli, Marini, Bursi e Spirito. Allenatore: F. Cattani.

La ripresa tutta in salita per il Benevento che deve recuperare lo svantaggio subito nel primo tempo. Le azioni a favore del Benevento non sono nitide e quando si presenta qualche occasione su calcio da fermo è bravo il portiere Montanari a sventare le minacce. Le tante sostituzioni e qualche infortunio di troppo spezzettano la gara tutto a favore di un Sassuolo che non perde mai la concentrazione. Così come nel primo tempo, quasi allo stesso minuto della prima frazione esattamente al 23° della ripresa, una buona manovra del Sassuolo regala agli Emiliani il raddoppio ad opera del n. 11 Carrozza che così mette una seria ipoteca sulla qualificazione agli ottavi.

benevento
Gli spalti gremiti del Carmelo Imbriani.

Davanti ad una gremita tribuna dell’Antistadio Carmelo Imbriani, con un foltissimo numero proveniente da Sassuolo, ha diretto la gara il Sig. Casone Mario della sezione AIA di Nocera Inferiore. Il direttore di gara dopo aver accordato quattro minuti di recupero, ha fischialto la gara valida quale andata dei sedicesimi di finale della categoria Giovanissimi, che così si è conclusa Benevento 0 – Sassuolo 2.

[ads2]

Pasquale D'Aniellohttp://zon.it
Pasquale D’Aniello, giornalista, nato a Sant’Antonio Abate in provincia di Napoli. Da sempre appassionato di calcio con alcune esperienze dilettantistiche sul campo e sulla panchina. Autore nel 2012 del Libro: "Scugnizzeria agli Albori di un Successo"​ e premiato a Gallipoli nel 2015 (Torneo Internazionale che assegna il Trofeo Caroli Hotels), quale miglior giornalista del calcio giovanile. L'approccio con il calcio giovanile dilettantistico e professionistico da qualche decennio, ha fatto maturare in me nuove convinzioni ed intravedere nuovi orizzonti. "​ Il calcio è educazione, è economia, è uno dei modi di essere società"​. Tutto questo mi ha portato ad essere un "Cronista del calcio giovanile Campano"​, con il fine ultimo di far comprendere che questo Sport deve essere una sana sfida per misurare l'estro calcistico e nulla ha, che possa riguardare il fanatismo e qualsiasi altra devianza che provoca rancore anche a pochi metri di distanza tra i vari campi di calcio. La fortuna poi, di incontrare tantissimi professionisti legati a questo mondo, ha fatto il resto...

Covid-19

Italia
106,559
Totale di casi attivi
Updated on 23 September 2021 - 00:06 00:06