“Il re Leone” al cinema: alcune curiosità sul film



Marco Mengoni sarà la voce di Simba in Il re Leone
Screen dal trailer de Il re Leone

“Il re Leone” sbarca finalmente al cinema. Ieri 21 agosto la prima all’attesissimo live action firmato Disney. Vediamo insieme alcune curiosità. Ad esempio, Timon e Pumba che animali sono nella realtà?

“Il re Leone” da ieri 21 agosto è arrivato in tutti i cinema italiani. Dopo i Live Action di “Dumbo” e di “Aladdin” è finalmente disponibile anche la versione relive del classico che ha fatto sognare adulti e piccini nel 1994. Tramutare la sapiente ed imbattibile matita di papà Walt Disney in realtà non è stato facile nel caso de “Il re Leone” in cui i protagonisti non sono essere umani, ma animali e quelli della Savana addirittura.

Tutti sanno che il piccolo Simba quando viene presentato al mondo sulla rupe dei re nell’epico gesto della sospensione, è un tenero cucciolo di Leone. Così come lo è la sua compagna di giochi Nala, meno intuibile è capire che animali siano i simpatici Timon e Pumba.

Il Cast

Prima di tutto partiamo dal cast. Le voci degli animali ficcanaso e amici del cuore di Simba sono di Edordao Leo (Timon) e di Stefano Frasi per Pumba. Mentre le indimenticabili canzoni della colonna sonora sono state affidate a Marco Mengoni che presta la voce a Simba e ad Elisa che invece fa cantare Nala.

Visto il cast stellare, non da meno c’è da aspettarsi in materia di dialoghi, molto fedeli al cartoon. Per quanto riguarda gli scenari, sono quelli suggestivi e selvaggi della Savana. È in queste ambientazioni da sogno che Simba a Nala si innamorano ed è qui che fanno la conoscenza di Timon e Pumba. Due buffi animali dal motto irresistibile “Hakuna Matata“. Per chi non lo sapesse questa divertente citazione tratta dalla lingua swahili non ha niente a che fare con le patate come ironicamente scherzano Timon e Pumba, ma allude ad una vita “senza pensieri”.

Che animali sono Timon e Pumba?

Veniamo ai due dei personaggi più amati de “Il re Leone”, Timon e Pumba. Che animali sono nella realtà? Pumba è un facocero e anche di quelli di una certa classe. “Chiamatemi signor Maiale!” dice in una scena del live action e in effetti la sua famiglia di appartenenza è quella dei suidi, grossi maiali che popolano le terre arbustuve dell’Africa.

Timon è più piccolo e più esile, ma non per questo meno coinvolgente ed esilarante. È un suricato, cioè una mangusta. Unica specie vivente appartenente alla famiglia degli Erpestidi che popola l’Africa meridionale. L’aspetto di Timon ricorda un gatto magro, dal corpo allungato, non a caso il termine suricato vuol dire “gatto da lago“. Svelate le specie di Timon e Pumba, non resta che correre al cinema per divertirsi ed emozionarsi con “Il re Leone”.

 

 

Leggi anche