Milan, ai dettagli il prestito di Laxalt all’Atalanta



Instagram Laxalt

Terminato il vertice tra Atalanta e Laxalt per limare gli ultimi dettagli prima del trasferimento a Bergamo dell’esterno del Milan

Siamo ai dettagli per il trasferimento di Diego Laxalt dal Milan all’Atalanta. Nelle ultime ore c’è stato infatti un vertice a Bergamo tra i rappresentanti dell’esterno uruguayano e la dirigenza dei nerazzurri, con il tecnico della Dea Giampiero Gasperini presente all’incontro. Filtra grande ottimismo per la chiusura dell’operazione, con l’Atalanta che avrà così un nuovo esterno che sarà molto utile in vista dei numerosi impegni della prossima stagione, nella quale l’Atalanta disputerà anche la Champions League.

L’ultimo nodo che andava sciolto era legato alla formula del trasferimento. Il Milan ha necessità di fare cassa ma alla fine si è dovuto accontentare di un prestito con diritto di riscatto che può diventare obbligo in base a determinati presenze e risultati del giocatore e della squadra. I rossoneri sfoltiscono così la corsia sinistra che necessita però di un’altra cessione. L’indiziato numero 1 a fare le valigie è Ivan Stinic, con Rodriguez e Theo Hernandez a giocarsi il posto da titolare da terzino sinistro.

Laxalt dal canto suo potrà rilanciarsi con il suo meastro, quel Gasperini dal quale il giocatore si congedò al suo addio da Genoa con un “Mister, un giorno ci rivedremo” che oggi appare quasi come una profezia.

Leggi anche