Il regista di “Suburra 3” svela un retroscena (spoiler)

Prima PaginaIl regista di "Suburra 3" svela un retroscena (spoiler)

In esclusiva per Zon.it il regista di “Suburra 3”, Arnaldo Catinari, ci ha rilasciato un’importante dichiarazione sull’ultima puntata

Oggi parliamo della prima serie tv italiana originale targata Netflix. Un indizio: la terza stagione è uscita da pochissimi giorni e già molti di voi (compresa me) l’hanno letteralmente “sbranata” in pochissime ore. Si, esatto, sto parlando proprio di “Suburra 3“, il cui finale ha lasciato il pubblico senza parole.

In “Suburra 3” ogni personaggio si deve guardare le spalle perché la posta in gioco è davvero molto alta. Episodio dopo episodio, siamo stati coinvolti nelle vicende che si muovono al di sotto di Roma. L’ultima puntata di “Suburra 3” dal titolo “Risvegli“, vede i vari nodi venire al pettine ma, un dubbio si è insediato nella nostra mente, e noi di Zon.it, in esclusiva, abbiamo deciso di svelarvelo. 

Durante la visione dell’ultima puntata di “Suburra 3” abbiamo visto Sibilla che decide di consegnare ad Aureliano la chiave della città, ovvero tutti i fascicoli con delle informazioni sulla famiglia Badali. A questo punto Aureliano chiede alla donna di organizzare immediatamente l’incontro con il siciliano ma, nel frattempo, il ragazzo riceve una chiamata importantissima.

Bivio: restare e quindi prendere le chiavi della città oppure salvare l’amico Spadino dalla trappola? Aureliano decide di andare anche se sa che questo significa perdere l’occasione della sua vita: conquistare Roma. Sibilla intanto, rimane sulla sua poltrona consapevole che presto sarà raggiunta da Badali.

L’anziano Badali arriva prima di quanto noi ci aspettassimo, e, approfittando dell’assenza di Aureliano, le spara un colpo alla testa. Il boss, insieme ai suoi scagnozzi, brucia tutto con l’intento di eliminare il fascicolo che conservava Samurai. Qui però ci poniamo una domanda:

“Come sono arrivati i documenti sulla famiglia Badali nel pacco lasciato al bar? Chi ha consegnato le chiavi della città a Cinaglia?”

Siccome non c’è alcuna sequenza in cui è presente tutto ciò, abbiamo deciso di chiedere direttamente al regista di “Suburra 3”: Arnaldo Catinari.Sibilla ha deciso che Cinaglia sarà l’erede e successore di Samurai. È Sibilla che fa avere i documenti al bar di Samurai a Cinaglia. Un po’ ellittico come molti passaggi di questa stagione.”

Ecco. Finalmente possiamo dire davvero che tutti i nodi sono venuti al pettine. 

 

Lucia Romaniello
Intuitiva, tenace, energica e sincera. Amo profondamente la musica perché, come direbbe un grande Maestro, ci insegna la cosa più importante: ascoltare. Frequento il DAMS all'Università degli Studi di Salerno e sono una grande sognatrice.

Covid-19

Italia
105,083
Totale di casi attivi
Updated on 24 September 2021 - 17:08 17:08