IMU e TASI, la Lega vuole istituire una sanatoria



Sanatoria

La Lega ha chiesto agli enti locali la possibilità di istituire una sanatoria per IMU e TASI. Sarà istituita anche una tassa sui money transfer

Gli emendamenti al decreto fiscale istituiti dalla Lega sono molto vari, e vanno da una tassa ad hoc sui money transfer allo stop alla patente per gli evasori seriali per l’RC Auto. Questi sono stati presentati dalla Lega, che va oltre e chiede di istituire una sanatoria per gli enti locali sull’IMU e sulla TASI.

Allo stesso tempo, però, chiede una stretta sugli evasori seriali dell’RC Auto. Se beccati più volte, rischiano non solo il raddoppio delle sanzioni ma anche il fermo dell’auto e la sospensione fino a due mesi della patente. Oltre a questa sanatoria, altra richiesta è quella di introdurre una nuova tassa, che vada a rimpinguare il Fondo infrastrutture del MEF, da applicare su tutti i trasferimenti in denaro in Paesi extra UE. Sarebbe un prelievo dell’1,5% su tutte le operazioni di money transfer sopra i 10 €.

Non compare, invece, tra gli emendamenti parlamentari, la pace fiscale sulle cartelle per chi si è trovato in difficoltà.

Leggi anche