Inghilterra-Danimarca 2-1: un rigore dubbio lancia i Tre Leoni

Prima PaginaInghilterra-Danimarca 2-1: un rigore dubbio lancia i Tre Leoni

2 a 1 ai tempi supplementari e finale di Wembley raggiunta: missione compiuta per Southgate e l’Inghilterra, ma restano i dubbi sul rigore concesso da Makkelie

Ci vogliono 120 minuti per decretare la seconda finalista di Euro2020: sarà l’Inghilterra a sfidare l’Italia di Roberto Mancini domenica sera. E’ la prima volta nella storia in una finale europea per i Tre Leoni.

La bolgia londinese è una spinta non indifferente per gli uomini di Southgate, che approcciano il match con carattere e voglia di indirizzare subito l’incontro. La buona proprietà di verticalizzazione dei danesi, però, ristabilisce al quarto d’ora l’equilibrio tra le parti.

Sono proprio i biancorossi, sorpresa di quest’edizione dei campionati europei, a sbloccare la sfida di Wembley con l’ennesima perla del talentino blucerchiato Mikkel Damsgaard: calcio di punizione dalla traiettoria insidiosa, e un non perfetto Pickford non riesce a evitare lo svantaggio.

Dopo un breve periodo di appannamento causato dall’improvviso 0-1 danese, i Tre Leoni ruggiscono nella notte londinese e anche complice la sfortunata deviazione di Kjaer, capitalizzano le scorrerie di Saka e riportano il risultato in pareggio.

Secondo tempo che ripropone lo spartito della prima frazione: l’occasione più clamorosa capita a Harry Maguire che di testa spedisce la sfera verso l’angolino e solo il volo di Schmeichel può deviare in angolo. Chance disinnescata dall’estremo difensore danese che sarà anche una delle poche emozioni di una ripresa meno entusiasmante e costretta a prolungarsi in extra-time.

L’episodio che può decidere le sorti di una competizione arriva al minuto 104: Makkelie fischia calcio di rigore per fallo su Sterling, ma le immagini sembrano scagionare la difesa danese. Il VAR conferma la prima decisione dell’arbitro e dagli 11 metri Kane prima si fa ipnotizzare da Schmeichel e poi ribadisce in rete al secondo tentativo.

Saranno i Tre Leoni ad affrontare l’Italia nella finale di Euro2020, ancora una volta a Wembley, ancora una volta spinti dall’infuocato pubblico inglese.

IL TABELLINO

RETI: 30′ Damsgaard, 39′ aut. Kjaer, 104′ Kane.

Inghilterra (4-2-3-1): Pickford; Walker, Stones, Maguire, Shaw; Rice (95′ Henderson), Phillips; Saka (69′ Grealish (105′ Trippier)), Mount (95′ Foden), Sterling; Kane. A disposizione: Ramsdale, Johnstone, Rashford, Mings, Coady, Sancho, Foden, James, Bellingham. All. Southgate.

Danimarca (3-4-3): Schmeichel; Christensen (79′ Andersen), Kjaer, Vestergaard (105′ Wind); Stryger Larsen (67′ Wass), Delaney (88′ Jensen), Hojbjerg, Mæhle; Braithwaite, Dolberg (67′ Nørgaard), Damsgaard (67′ Poulsen). A disposizione: Lössl, Rønnow, Skov, Skov Olsen, Jørgensen, Cornelius. All. Hjulmand.

AMMONITO: Maguire (I), Wass (D).

Pietro Marchesano
Mi chiamo Pietro, ho 24 anni e studio Lingue e Letterature Moderne all'Università di Salerno. Sempre con la testa in giro per il mondo, scrivo di cronaca, cultura e sport. Divoro film come partite di pallone.

Covid-19

Italia
58,752
Totale di casi attivi
Updated on 23 July 2021 - 21:49 21:49