Inter, Shakhtar Donetsk
Twitter @inter

A San Siro ottima prova dei nerazzurri che battono il Bologna di Mihajlovic. Protagonista Hakimi con una doppietta, a segno anche Lukaku e ora nerazzurri a -2 dal Milan

Inter-Bologna era per i nerazzurri una partita dan sbagliare. Contra la squadra di Mihajlovic la squdra di Conte voleva la contuinità e ritrovare entusiasmo per il match di Champions. Così è stato, con l’Inter che ha amministrato fin da subito bene la partita e ha trovato la vittoria anche grazie ad una super prestazione di Hakimi.

Potrebbe interessarti:

La partita

Inter che parte subito bene. La squadra di Conte è infatti ordinata e men messa in campo con la coppia Sanchez-Lukaku lì davanti in grande spolvero. Sono loro due e i due esterni a creare i maggiori pericoli per la difesa del Bologna. Gol che arriva al 16 con Lukaku che di forza riesce ad eludere la marcatura di Tomiyasu e a segnare. Gara in discesa per i nerazzurri e raddoppio al 45 con Hakimi pescato magistralmente in area Brozovic.

Nella ripresa è ancora linter a fare la partita ma cala la concentrazione e al 67 il neo entrato Vignato sfrutta un errore della difesa nerazzurra e si fa trovare pronto per accorciare le distanze. Ma passano tre minuti e Hakimi dopo una discesa dirompente sulla destra si accentra e tira: è 3-1. Gol che spezza l entusiasmo degli ospiti. nel finale occasioni per Soriano e Vignato ma il punteggio non cambia. Inter-Bologna termina 3-1.

Il tabellino

Marcatori: 16′ Lukaku , 45′ e 70′ Hakimi , 67′ Vignato


 Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (83′ D’Ambrosio); Hakimi (71′ Darmian), Vidal (71′ Barella), Brozovic, Gagliardini, Perisic; Sanchez (91′ Eriksen), Lukaku (71′ Lautaro Martinez). All. – Conte

Bologna (3-4-1-2): Skorupski; Medel (63′ Dominguez), Danilo, Tomiyasu; De Silvestri, Schouten, Svanberg (63′ Vignato), Hickey (63′ Khailoti); Soriano; Barrow (79′ Rabbi), Palacio (79′ Vergani). All. – Mihajlovic

Letture Consigliate